Tu sei qui
Home > CILENTO > AMMINISTRAZIONE PALUMBO PRIMO COMPLEANNO IERI IN PIAZZA IL COMIZIO

AMMINISTRAZIONE PALUMBO PRIMO COMPLEANNO IERI IN PIAZZA IL COMIZIO

palumbo

365 giorni di #farebene, 365 giorni di azioni finalizzate al rilancio di Capaccio Paestum. Un percorso di cambiamento iniziato il 25 giugno 2017 e racchiuso ieri sera, esattamente a un anno dall’elezione, in piazza Santini, a Capaccio Scalo, nel primo “bilancio sociale”, attraverso il quale il Sindaco Franco Palumbo, Giunta e Consiglio Comunale hanno condiviso con la comunità di Capaccio Paestum l’operato di questo primo anno.

 

«Come avevamo promesso un anno fa siamo in piazza, davanti a voi, per rendervi conto di quello che abbiamo fatto durante questo primo anno di Amministrazione, contrariamente a quanto nessuno aveva mai fatto prima d’ora. – ha esordito il Sindaco, Franco Palumbo – Non è stato un compito semplice affrontare le emergenze, i disastri consumati e i milioni di euro che mancano dalla cassa comunale. L’Ente era sull’orlo del dissesto finanziario e, poi, la piscina comunale, il depuratore e il cimitero. Emergenze su emergenze che avrebbero probabilmente scoraggiato chiunque altro e che noi invece abbiamo affrontato con grande senso di responsabilità».

 

Così, dopo aver visto in video i disastri del passato, è toccato ad assessori e consiglieri fare un rendiconto dell’attività svolta. Dalla riorganizzazione degli uffici comunali ai numerosi interventi di decoro urbano su tutto il territorio comunale, dalle iniziative sportive di carattere nazionale e internazionale all’inizio dell’iter per la stesura del Piano Urbanistico Comunale. E, poi, ancora, il grande e difficoltoso lavoro per cercare di rimettere a posto le casse dell’Ente che, esattamente un anno fa, era sull’orlo del dissesto finanziario. I regolamenti comunali e le iniziative sociali. La riqualificazione della fascia costiera e la riorganizzazione degli eventi con Linora Village e Heraia, l’apertura di un micro-nido comunale e l’ottenimento di un ulteriore finanziamento per la realizzazione di un’altra struttura per l’infanzia. E, ancora, la viabilità con la manutenzione di numerose arterie stradale, il nuovo polo scolastico a Capaccio capoluogo (i lavori inizieranno nei prossimi giorni) e la candidatura a finanziamento sulla piattaforma Iter Campania di progetti per 60milioni di euro (alcuni dei quali già finanziati). Semplicemente, in media, un’opera ogni 28 giorni.

 

«C’è stato un grande e quotidiano lavoro di squadra. – ha concluso il primo cittadino – Grazie, davvero, a coloro che si adoperano per dare un contributo affinché questa città possa crescere. Grazie a voi che avete riposto la vostra fiducia in questa Amministrazione e noi continueremo a lavorare, così come abbiamo fatto durante il primo anno, con il massimo dell’impegno per il bene di Capaccio Paestum» .

 

Comments

comments

Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: