Stefano Tacconi, il figlio Andrea commuove tutti: l’annuncio

Come sta Stefano Tacconi? Il figlio Andrea commuove tutti con un inaspettato annuncio.

La bella notizia arriva dal figlio Andrea, che insieme alla mamma e ai fratelli, da molti mesi, assiste giorno e notte il padre Stefano Tacconi in ospedale. Il portiere, ex Juventus e Nazionale italiana, fu colpito il 23 aprile 2022 da un’ischemia cerebrale e ricoverato in prognosi riservata.

Ma ora si apprende da una nota firmata da Andrea Barbanera, direttore della struttura di neurochirurgia del Santi Antonio e Biagio di Alessandria, che l’amato calciatore sta migliorando.

Stefano Tacconi
Stefano Tacconi (Ansa Foto)

Dopo essere stato di nuovo ricoverato per un controllo programmato e poi operato, in seguito a un lungo soggiorno presso il presidio riabilitativo Borsalino, il portiere sta dando ai medici importanti segni di miglioramento.

L’ex portiere juventino era stato ricoverato ad Alessandria il 23 aprile dopo il grave malore subito ad Asti, dove si trovava con il figlio Andrea per un evento benefico. A seguito del ricovero e della chiusura dell’aneurisma, ora sono stati effettuati i controlli, che lasciano ben sperare. Dunque, a quasi cinque mesi dal malore che lo colpì ad Asti, il campione è stato sottoposto a un nuovo intervento chirurgico. E il suo quadro clinico pare essere migliorato, proprio come prevedeva la procedura medica programmata da tempo.

Le condizioni in miglioramento dell’ex portiere della Juventus colpito da ischemia

Il figlio Andrea ha dedicato al padre un messaggio speciale suo social: “Papà, tornerai più forte e più in forma di prima“. E questo è anche l’augurio di tutti gli sportivi che negli anni ’80 e ’90 hanno ammirato le prodezze fra i pali dell’estremo difensore.

Stefano Tacconi - www.cilentolive.com
Stefano Tacconi, all’epoca della Juventus (captured) – www.cilentolive.com

Tacconi fu portiere della Juventus per quasi un decennio. Si vestì di bianconero nel 1983 e lasciò la squadra nel 1992. Fu anche capitano nelle ultime stagioni. Detiene vari record, fra cui quello di essere l’unico portiere a essersi aggiudicato tutte le cinque competizioni UEFA per club attive all’epoca. Con la Juve vinse anche due scudetti e una Coppa Italia.

Tra il 1987 e il 1991 Tacconi vesti la casacca della Nazionale italiana, totalizzando sette presenze. Fu il secondo portiere della Nazionale al campionato d’Europa 1988 e al campionato del mondo 1990.

Tanti campioni del calcio stanno inviando al figlio di Tacconi messaggi di sostegno e incoraggiamento. Fra gli altri Bruno Conti, Spillo Altobelli e Walter Zenga.