Dramma nel cinema, Gina Lollobrigida ricoverata in ospedale: le sue condizioni

Gina Lollobrigida, una delle attrici italiane di più importati degli anni ’50 e ’60 e storico sex symbol del Dopoguerra, si trova attualmente in ospedale: ecco le sue condizioni di salute. 

A confermare l’infortuno della Lollo ci pensa un comunicato stampa inviato a LaPresse dal suo avvocato Antonio Ingroia. La novantacinquenne diva del cinema sarebbe caduta in casa l’altro ieri e subito portata in un ospedale romano dove sarà operata oggi, lunedì 12 settembre.

Gina Lollobrigida - www.cilentolive.com
Gina Lollobrigida in ospedale: paura per la grande attrice che ha lavorato con registi quali Alberto Lattuada, Vittorio De Sica, Mario Monicelli, Pietro Germi… (Ansa) – www.cilentolive.com

L’operazione a cui sarà sottoposta è sì un intervento di routine, tipico delle fratture del femore, ma c’è comunque preoccupazione, perché l’età avanzata dell’attrice pone i medici in ambascia sotto molti punti di vista. In numerosi casi riguardanti pazienti ultraottantenni e, soprattutto, in presenza di problemi cardiaci (Gina Lollobrigida è cardiopatica), la medicina evita l’operazione. Ma nel caso specifico pare che Gina possa affrontare l’intervento senza problemi. “Sta bene, l’ho sentita ieri sera e si stava guardando un film“, racconta il suo legale.

Da tempo in pensione, Gina Lollobrigida non partecipa a un film come attrice dal 1997. Continua però a lavorare come pittrice e scultrice, dato che è nata come artista plastica ed è giunta al cinema per caso. Abita in via Appia Antica a Roma, ma passa molto tempo anche nella villa a Monte Carlo. Nel 2019 la Sacra Rota ha decretato nullo il suo matrimonio con lo spagnolo Javier Rigau y Rafols. Nel 2006, all’età di settantanove anni la Lollo annunciò il suo fidanzamento con il quarantacinquenne Rigau. Successivamente i due si sono sposati in Spagna. Ma la Lollobrigida ha sempre sostenuto di non essersi sposata: ha accusato il suo ex fidanzato di aver organizzato una cerimonia segreta in un ufficio del registro di Barcellona per sposare una figurante che fingeva di essere lei .

Altre polemiche sono sorte intorno alla figura di Andrea Piazzolla, dal 2010 collaboratore, factotum e amico della Lollobrigida, nonché fiduciario di alcune società immobiliari e finanziarie monegasche dell’ex attrice. Nel luglio 2020 Piazzolla è stato accusato di circonvenzione di incapace. L’anno scorso vedemmo Gina Lollobrigida crollare in lacrime durante una puntata di Domenica In (andata in onda il 12 dicembre 2021), mentre accusava il figlio di volerla tormentare e umiliare, per accaparrarsi il prima possibile l’eredità.

L’infortunio di Gina Lollobrigida: paura per la salute della diva novantacinquenne

Tornando all’infortunio della Lollo, il Corriere della Sera ha raccolto alcune indiscrezioni in ospedale e ha spiegato che si tratta di una frattura scomposta al femore. I medici sono intenzionati a mantenere il massimo riserbo sulle condizioni dell’attrice. Avremo notizie, quindi, solo tramite l’avvocato Ingroia.

Lollobrigida - www.cilentolive.com
La Lollo da giovane (wikipedia) – www.cilentolive.coim

Non è un periodo facile, per Gina Lollobrigida, che sta da tempo combattendo contro il suo nuovo amministratore di sostegno nominato dal Tribunale, dopo che il suo patrimonio è stato ridimensionato o addirittura sperperato da cattivi consiglieri. Il processo in atto contro Andrea Piazzolla svelerà se gli sprechi sono davvero imputabili a un reato di circonvenzione di incapace. Nei giorni scorsi l’attrice aveva annunciato di volersi presentare in una lista alle prossime elezioni politiche, su suggerimento del suo legale Antonio Ingroia. Il partito in questione è Italia Sovrana e Popolare.

La preoccupazione dei dottori sull’infortuno non riguarda tanto l’operazione quanto i tempi di recupero e la tenuta fisica dell’attrice dopo l’intervento. Si teme un declino fisico.