WhatsApp, il segreto per non essere aggiunto in gruppi “mostruosi”: da non credere

Non tutti sanno che esiste un segreto per far sì che non si venga inseriti in fastidiosi gruppi WhatsApp

Prima di leggere l’articolo, sarebbe interessante per te stesso aprire la tua app di messaggistica WhtsApp e contare in quanti gruppi si è inseriti scorrendo davvero tutte le chat sino in fondo.

WhatsApp, il segreto per non essere aggiunto in gruppi "mostruosi" (pixabay) cilentolive.com 050922
WhatsApp, il segreto per non essere aggiunto in gruppi _mostruosi_ (pixabay) cilentolive.com

Di sicuro più di cinque e forse davvero molti di più. Sarebbe poi davvero utile capire quali gruppi ci interessano davvero, usiamo e sono utili per la nostra quotidianità. In quali, poi, se entrato per tua volontà o sei stato aggiunto da quel conoscente di cui non ricordi nemmeno il nome e forse il viso.

Il problema dei gruppi si fa davvero forte quando ci si rende conto di avere:”il gruppo per la cenna del sabato sera di quel dì di dicembre 2019″, quello “per il regolo delle maestre in quinta elementare”, ma tuo figlio si è già diplomato, quello per organizzare le vacanze insieme, ma ormai di quella compagnia sei rimasto tu e basta.

WhatsApp: ecco come non essere inserito in gruppi senza il proprio consenso

Bisogna comprendere che WhatsApp è uno strumento di messaggistica valido, che se usato con le dovute accortezze, può davvero migliorare la vita della comunicazione istantanea.

WhatsApp, il segreto per non essere aggiunto in gruppi _mostruosi_ (pixabay) cilentolive.com 050922
WhatsApp, il segreto per non essere aggiunto in gruppi _mostruosi_ (pixabay) cilentolive.com

Senza passare per mail, chiamate o social. Ma essere sommersi da gruppi, spesso davvero inutili, può comportarti non solo disordine sulla chat, che risulta sovraffollata di unitili gruppi, bensì innumerevoli notifiche al giorno di gruppi, appunto, di cui tu non hai il men che minimo bisogno.

Per ovviare a questa problematica non ti basta che andare nelle impostazioni di WhatsApp, cliccare su account e scegliere la voce “Privacy”, dopodiché bisognerà poi cliccare su “Gruppi”. Qui si aprirà una schermata sulla quale sarà possibile scegliere tra te opzioni in merito a chi può aggiungerti ai gruppi. La prima è tutti. Consentirai così a tutti di poterti aggiungere.

La seconda è i miei contatti, solo questi ultimi potranno farlo. L’ultima è “i miei contatti eccetto…”, pertanto si potranno selezionare a mano quei contatti cui non vuoi concedere la possibilità di aggiungerti in gruppi. Ovviamente gli amministratori che non possono aggiungerti hanno comunque la possibilità di invitarti privatamente, sempre se non li hai bloccati.