La storia d’amore che ha sconvolto tutti sui social: una ragazza è fidanzata con un oggetto!

Una ragazza 23enne ci racconta la sua storia d’amore con un oggetto. Le è stato chiesto se provasse qualcosa per gli uomini la risposta è stata “Non provo sensazioni romantiche per loro”.

L’orientamento sessuale della 23 enne Sarah Rodo che vive in Germania si chiama “oggettofilia”. Lei prova attrazione fisica solamente per gli oggetti inanimati. Secondo quanto riportato dal quotidiano britannico Mirror, la sua ultima storia d’amore è con un Boeing 737. Viaggia regolarmente solo con questo tipo di aereo per potergli stare accanto e per non sentirsi mai sola ha una collezione di oltre 50 modellini in miniatura nella sua casa. Fin dalla sua adolescenza si è domandata quale fosse il suo orientamento sessuale, tanto che ha avuto anche relazioni con dei ragazzi, accorgendosi però di provare qualcosa solamente con gli oggetti.

Sarah Rodo la ragazza innamorata di un oggetto – Cilentolive.com (foto instagram)

L’aereo non è il primo oggetto a cui la ragazza si è legata, è stata infatti innamorata anche di un treno ICE 3 avendo la conferma finale di amarlo. La giovane ha dichiarato: “Del mio aereo amo tutto ma in particolare il suo viso, le ali e il motore: sono cosi sexy”. “È stato amore a prima vista – ha proseguito – Voglio solo stare con lui tutto il tempo, mi rende la persona più felice del mondo. Non tutti capiscono. Tuttavia, i miei amici hanno accolto molto bene il mio coming out e mi hanno incoraggiato. Mi piacerebbe sposare l’aereo più di ogni altra cosa, ma in Germania è proibito”. ha concluso.

La ragazza che ama gli oggetti inanimati: Sarah Rodo innamorata di un aereo

Molte scettici hanno impiegato diverso tempo per capire cosa fosse l’amore che una persona può provare verso un animale figuriamoci arrivare a comprendere cosa sia l’amore verso un oggetto come quello che prova Sarah Rodo. La ragazza ha parlato della sua esperienza sui social dietro suggerimento dei suoi amici, ma il gesto non è piaciuto a tutti. La giovane ora è travolta dalle opinioni, tra consensi e critiche. Come ci si può ovviamente immaginare.

Sarah Rodo racconta la sua storia con un aereo – Cilentolive.com (foto instagram)

Amare degli oggetti, di cosa si tratta

Ad essere affetti da questo disturbo, chiamato oggettofilia, non è solo Sarah. Vi sono altre persone che preferiscono legarsi ad un oggetto, piuttosto che ad esseri viventi. Una ragazza russa di 26 anni, Rain Gordon, ha la stessa patologia. La 26enne alcuni anni fa ha raccontato la sua esperienza sui social parlando dell’amore che provava per una valigetta. “La mia passione per gli oggetti è iniziata all’età di otto anni. Fin dalla mia infanzia credevo che gli oggetti avessero un’anima cosi come tutto ciò che ci circonda. Credo nell’animismo, e cioè che ci sia vita in ogni cosa.” queste sono le sue parole.