La tragedia della protagonista di Temptation Island: “Nei mesi scorsi ho perso un figlio”

La perdita di un figlio è un lutto terrificante, e porta con sé la sofferenza più grave e straziante che un individuo possa sperimentare. E un dolore del genere è purtroppo toccato a un’amata protagonista di Temptation Island, che ora ha voluto parlare a cuore aperto della sua tragedia privata. 

Era una delle coppie più amate dal pubblico fra quelle comparse nel reality Temptation Island. Simpatici, spontanei, ironici, spiazzanti e umani, Sofia Calesso e Alessandro Medici hanno affrontato numerosi alti e bassi, sono passati attraverso litigi e incomprensioni un po’ grottesche, ma alla fine sono rimasti sempre uniti. Anche dopo il dramma più sconvolgente. 

Temptation Island - www.cilentolive.com
Una tragedia per una protagonista del docu-reality di Canale 5 Temptation Island 2020 (captured) – www.cilentolive.com

In molti pensavano che la loro coppia sarebbe presto scoppiata. Eppure quei due hanno resistito a pressioni e incomprensioni, e soprattutto hanno saputo reagire con grande forza d’animo alla disperazione dettata da un lutto gigantesco. Proprio Sofia Calesso ha voluto raccontarsi a PiùDonna, entrando nel merito degli eventi che l’hanno sconvolta.

La protagonista di Temptation Island VIP 2020 ha infatti affrontato una vera e propria tragedia: ha perso il figlio che portava in grembo. Per questo è stata lontana da tutti e tutti, non si è fatta vedere più in tv e ha voluto tenersi alla larga dai social network. Da un po’ di tempo, però, è tornata, per riprendersi in mano la propria vita e raccontare la sua esperienza.

La tragedia affrontata dalla coppia di Temptation Island 2020; lutto gravissimo

La perugina Sofia Calesso ha perso un figlio, nei mesi scorsi. Il lutto, ovviamente, non è stato ancora del tutto superato. Dolori del genere non passano mai. E per Sofia e il suo amato Alessandro c’è anche un’altra brutta notizia: la coppia ha scoperto che non avrà la possibilità di avere dei figli. “Questa cosa è stata ancora più dolorosa da accettare”, ammette la ex concorrente del reality. Per proteggerla, Alessandro ha provato a coinvolgerla in una lunga vacanza, cominciata a giugno, in modo da tenerla lontana sia fisicamente che mentalmente da casa e dalla realtà di tutti i giorni.

Sofia e Alessandro Temptation Island - www.cilentolive.com
Sofia e Alessandro ai tempi del reality di Canale 5 (captured) – www.cilentolive.com

Sofia racconta come, dopo aver perso il bambino, lei e Alessandro abbiano voluto allontanarsi dalla vita quotidiana e dai social. “Perché non sarei stata in grado di gestire il tutto, e avevo bisogno di metabolizzare“, svela la Calesso. “Dovevo capire cosa mi fosse successo e mi sono presa del tempo per me”.

La donna, nata nel 1989, ha già un matrimonio alle spalle e due figli, ma desiderava tanto avere un bambino con Alessandro. Dunque, quando ha scoperto di essere incinta ha provato una gioia incredibile, ma anche un po’ di paura. Sofia ha raccontato di aver scoperto di attendere un bambino solo all’ottava settimana di gravidanza. Ma due settimane dopo ha subìto un’emorragia. “E poi l’emorragia è aumentata al punto da spezzare quella vita e anche la mia felicità. Non ci sono parole per esprimere ciò che si prova”.

Per ora la ex protagonista di Temptation Island non ha ancora superato del tutto il lutto dell’aborto e il peso della tragedia affrontata. Ha trovato il coraggio di parlare della sua esperienza, ed è tornata a Perugia. Ma dice che non se la sente di tornare in tv (nei mesi scorsi si era parlato di una sua partecipazione all’Isola dei Famosi), non ora, almeno.