Allerta dolci, il Ministero della Salute rivela un grave pericolo per la salute: attenzione

Le mamme dovranno far attenzione a quali merendine preconfezionate e dolci comprano al supermercato per i loro bambini. Un prodotto diffusissimo è stato richiamato dal Ministero della Salute per “rischio fisico”.

I nutrizionisti da anni ripetono che i bimbi dovrebbero tenersi alla larga dalle merendine. Tali prodotti, troppo ricchi di grassi, zuccheri e calorie, possono infatti favorire il sovrappeso e quindi l’obesità infantile. E ora si aggiunge anche un altro rischio, segnalato con un richiamo ufficiale dal Ministero della Salute.

Pericolo merendine - www.cilentolive.com
Pericolo per i bambini: merendine dolci ritirate dagli scaffali (Pixabay) – www.cilentolive.com

Con una nota pubblicata il 26 agosto 2022, gli organi di controllo del Ministero della Salute hanno infatti segnalato la presenza di corpi estranei in un prodotto assai diffuso fra le merendine consumate come colazione o spuntino dalle famiglie italiane. La merendina in questione è il fagottino a marchio Coop, venduto in tutti i supermercati dal noto sistema di cooperative italiane titolare di supermercati e ipermercati.

A destare preoccupazione sono tutti i lotti prodotti fino al giorno 26 dallo stabilimento di Villanova di Castenaso (BO). Tutti i supermercati e i punti vendita sono stati perciò allertati in modo da sospendere immediatamente la vendita delle merendine. Il distributore dovrà invece ritirare al più presto tutte le confezioni dagli scaffali.

Pericolo dolci e merendine: lotti dannosi per la salute

Il Ministero della Salute ha dunque segnalato i prodotti a marchio Coop con un’allerta per “corpi estranei in fagottino marchio Coop”. Il motivo della segnalazione è rubricato come “richiamo per rischio fisico”. E non c’è una discriminante fra le confezioni o le date di produzione e commercializzazione: tutti i lotti vanno subito tolti dagli scaffali.

Fagottini - www.cilentolive.com
Allerta per consumatori: fagottini ritirati dal commercio (Pixabay) – www.cilentolive.com

Si avvicina il ritorno a scuola per milioni di bambini. Tutti potenziali consumatori di prodotti confezionati pericolosi. Per i genitori è comodo risolvere il problema dello spuntino durante le ore di lezione o dell’intervallo affidando ai piccoli un dolciume imbustato e a lunga conservazione. Ma, com’è noto, la merendina non è una scelta ideale per la salute dei piccoli.

A parte il problema segnalato in questo articolo, ovvero il rischio di contaminazione dei fagottini Coop, ogni merendina in generale è potenzialmente dannosa. Favorendo il sovrappeso, essa può determinare l’insorgenza di malattie correlate, come per esempio l’ipercolesterolemia, la steatosi epatica grassa, l’ipertensione arteriosa primaria, il diabete mellito tipo 2… Dunque fate molta attenzione a cosa comprate e soprattutto a quante merendine i vostri figli consumano ogni giorno.