Harry e Meghan tornano a Londra? Il clamoroso retroscena: “In California non sono al sicuro”

I duchi di Sussex sono preoccupati per la loro sicurezza dopo che la loro dimora californiana è stata destinataria di numerosi tentativi di intrusione nell’ultimo anno

Non possono dormire sonno tranquilli il Principe Harry e Meghan Markle. Pare difficile per i Duchi di Sussex godersi la vita, sebbene vivano in una dimora da sogno. I due vivono in una villa da sogno a Montecito, California. La lussuosa dimora vale 14,6 milioni di dollari ed è situata nei pressi  delle ville di Oprah Winfrey, Ariana Grande e Brad Pitt.

Negli ultimi mesi però la fastosa dimora si è trasformata in un luogo da incubo per i coniugi. tra maggio e giugno si sono verificati ben due tentativi di intrusione nel giardino della villa da parte di estranei, come segnalato nei registri della polizia di Santa Barbara.

Un episodio particolarmente spiacevole si è verificato nel giorno del loro anniversario di matrimonio, il 19 maggio. In quell’occasione la polizia ha dovuto fare irruzione in casa a causa del suono dell’allarme che ha terrorizzato Harry e Meghan, che si trovavano in casa con i figli Archie e Lilbet Diana.

Estate tormentata per Harry e Meghan

Harry e Meghan non possono abbassare la guardia neanche un minuto in merito alla sicurezza della loro dimora. Lo scorso giugno, mentre si trovavano in volo verso gli Stati Uniti dopo aver partecipato a Londra ai festeggiamenti per il Giubileo della regina si sono verificati ben due tentativi di intrusione.

Secondo quanto emerso dalle indagini della Polizia di Santa Barbara entrambi gli interventi sono associati a intrusi e si è parlato della possibilità di reati contro il patrimonio. Gli episodi vanno ad aggiungersi alla lunga lista di ipotesi d intrusione registrate presso la dimora dei Sussex. Il Principe Harry, attentissimo al tema della sicurezza è corso ai ripari e si spera che la soluzione trovata metta al sicuro la sua famiglia.

Il Principe Harry è preoccupato per la sua sicurezza e assume due bodyguard stellati

Dopo i numerosi tentativi di intrusione nella lussuosa dimora di Montecito il Principe Harry ha preso una decisione per salvaguardare l’incolumità sua e della sua famiglia. Ha infatti assunto due guardie del corpo stellate: Christopher Sanchez, ex guardia del corpo di Barack Obama, e Alberto Alvarez, ex capo della sicurezza di Michael Jackson.

Come se non bastassero le intrusioni umane i Duchi di Sussex nei giorni scorsi hanno subito la visita indesiderata di un leone di montagna che si aggirava nei giardino, attirato dal pollaio posseduto dai duchi di Sussex.