in

Conto Forte, conviene? Opinioni, rendimenti, contatti, app

Il ContoForte.it è un conto di deposito libero, un conto di deposito bancario che consente solo una limitata operatività ma garantisce tassi di interesse superiori rispetto al classico conto corrente.
Il cliente, attivando il conto, si impegna a vincolare il capitale investito, per intero o solo parte di esso, per un  periodo predeterminato di tempo, così da assicurarsi un rendimento maggiore; la durata minima va dai due anni ad un massimo di cinque al termine dei quali, l’istituto di credito restituirà la somma direttamente sul conto di deposito, il cui ammontare minimo sarà di 2000 euro fino ad un tetto di 2mln di euro.

Rendimenti conto forte

Il vantaggio principale del conto deposito Contoforte vincolato è rappresentato dal tasso di interesse più alto rispetto al classico deposito in conto corrente; inoltre il deposito è gratuito poiché l’imposta di bollo è a carico della banca, e non sono previste spese di apertura, chiusura né di movimentazione.
Altro aspetto importate riguarda le garanzie: il vincolo è garantito da Banca MedioCredito del Friuli Venezia Giulia, il ché rende il deposito sicuro e trasparente, in più è svincolato dalle oscillazioni del mercato grazie alla copertura dell’istituto (e del Fondo Interbancario  di Tutela dei Depositi che garantisce il cliente in caso di necessità), quindi è possibile valutare e monitorare i rendimenti annui, versati direttamente sul conto aperto.
I rendimenti, oltre che dai tassi, sono chiaramente determinati dalla somma depositata e dalla durata del vincolo, e vanno dallo 0,60% all’1,8%; il tasso aumenta in rapporto direttamente proporzionale alla durata.

Contoforte opinioni 

Il cliente può operare online sul sito Contoforte accesso clienti e dopo aver completato la registrazione ed aver ricevuto una mail di conferma. La registrazione, ad ogni modo, diventa effettiva dopo aver effettuato l’invio della documentazione richiesta e dopo aver impostato il proprio profilo di investitore.
Entro 7 giorni dalla procedura e dopo che la banca ha verificato la documentazione (mediocredito area clienti), il conto viene reso operativo (il contratto può essere firmato in modo cartaceo o con firma digitale).
Il conto può essere chiuso alla scadenza naturale del contratto (ma il cliente ha la facoltà di rinnovare il vincolo, se interessato) oppure anticipatamente, previa richiesta scritta; in questo caso, il cliente riceve la somma più gli interessi maturati ma, chiaramente, rinuncia a quelli previsti per il futuro. Resta la possibilità di farsi assistere dai consulenti, disponibili sul numero verde e tramite contatto sul sito www.contoforte.it.
I Feed (conto forte opinioni) sul deposito sono prevalentemente positivi; il Contoforte è ritenuto affidabile e i rendimenti (conto forte rendimento) sopra la media ma, su questo tipo di conto deposito, la valutazione strettamente connessa alle necessità del cliente e al profilo dell’investitore.
Chi accede ad un contoforte mediocredito, di solito, dispone di somme di cui non ha bisogno nell’immediato ma desidera mettere il capitale al sicuro, ricevendo buoni rendimenti, non elevatissimi, ma garantiti dalle fluttuazioni del mercato e garantiti sia giuridicamente che dalla serietà dell’istituto. Il deposito forte non è, dunque, adatto a chi ricerca occasioni per far fruttare il capitale in modo consistente.

What do you think?

Certificates: cosa sono, come funzionano, pro e contro

Titolo Telecom: oggi, news, previsioni 2022