in

Azioni Hera: quotazioni, ultime notizie, previsioni 2022

Hera spa è una società multiutility con sede in Italia, impegnata dei settori energia, ambiente e idrico, attraverso cinque divisioni: Gas (distribuzione e vendita), Ciclo idrico integrato (acquedotto, depurazione e fognatura), segmento energia (produzione e distribuzione), ambiente (raccolta, trattamento e smaltimenti rifiuti), altri servizi (illuminazione, telecomunicazioni).
La società ha la propria sede a Bologna, ed è quotata alla Borsa Italiana nell’indice FTSE MIB.

 

Quotazione Hera

Al momento in cui scriviamo, le quotazioni Hera Group sono a 3,61 euro, in progresso dello 0,56 rispetto alla precedente seduta, il linea con il trend settimanale, mentre nel trimestre l’asset ha guadagnato il 5,7%, il 10,2 su base annua; nelle 52 settimane ha toccato il suo minimo a 3 euro, ha raggiunto l’higher price a quota 3,7.
Attualmente, la raccomandazione media degli analisti è su Buy Reduce (40%buy, 30% outperform, 30% hold hera quotazione) e il trendwalk settimanale è sostanzialmente stabile: il titolo oscilla senza accelerare in nessuna delle due direzioni e finché permarrà questa situazione, continuerà sostanzialmente in questa direzione.
Anche se il trend nel medio e lungo periodo è ancora positivo, nell’ultima giornata l’asset si era mosso leggermente verso il basso, inoltre lo stocastico si mantiene vicino all’area di ipervenduto e il prezzo ha perforato dall’alto verso il basso la media mobile lenta; l’attesa di un possibile outbreak della quotazione azioni Hera, potrebbe preludere all’accelerazione in un senso o nell’altro.
Gli analisti, ad ogni modo, fissano il target price a 3,7 euro, e lo stop a quota 3,4 euro.
La società ha una capitalizzazione di 5,45mld e 10,5mld di ricavi d’esercizio, mentre l’ultim dividendo è stato di 0,12 euro per azione (hera azioni).
Per chi ha l’asset nel proprio portafoglio (hera trading), si segnala che il titolo fatica a raggiungere il target, anche se non sembra puntare verso lo stop; in attesa di un’inversione del trend, dovrebbe mantenersi sostanzialmente stabile. Anche i volumi degli scambi, benché leggermente in diminuzione, si mantengono in linea con le precedenti sedute (Hera quotazione borsa).

Ultime notizie

Recentemente, Hera ha raggiunto un accordo con Adr, la società che gestisce gli aeroporti di Fiumicino e Ciampino, per la gestione circolare dei due hub capitolini.
Secondo il protocollo, nei prossimi due anni, Hera gestirà il ciclo integrato dei rifiuti, della gestione della rete idrica e del trattamento e depurazione delle acque reflue in modo da rendere la gestione, in particolare dell’aeroporto Leonardo da Vinci, più sostenibile dal punto di vista ambientale (herambiente s p a).
L’accordo arriva praticamente in concomitanza con un’altra operazione di collaborazione, questa volta con Gridspertise, società del gruppo Enel, impegnata nel settore della digitalizzazione delle reti elettriche.
L’accordo prevede lo scambio di know how, nell’ambito di un’ampia collaborazione volta allo studio e allo sviluppo delle smart grid, attraversi sistemi integrati per la raccolta e l’analisi e di dati relativi alle reti elettriche, alla distribuzione nel settore multi servizio.
Grazie a tali sinergie, le due società sperano di proiettarsi sul mercato internazionale, dove è alta l’attenzione per gli operatori multiutility, e consolidare l’immagine di eccellenza italiana nel panorama globale.
L’operazione potrebbe avere riflessi positivi in borsa, pertanto si suggerisce di monitorare la situazione nel medio termine (Hera quotazioni).

What do you think?

Azioni Campari, quotazione, previsioni 2022

Crypto Engine, cos’è? App, opinioni, fake, download