in

Formula DSO: cos’è? Significato e calcolo.

Con la sigla dso, si indica, generalmente, l’espressione inglese days sale outstanding o days sales outstanding. Tale dicitura è la denominazione del procedimento utilizzato per segnalare in quanto tempo un’azienda incassa i propri crediti, ove la lettera o sta per outstanding, ovvero incasso (outstanding significato). Il d.s.o è fondamentale per una corretta amministrazione del cash flow aziendale (dso cash flow). Attraverso formule, derivate dalla formula base, saranno possibili diversi computi.

Come si calcola il dso?

La d s o corrisponde al calcolo dei giorni di rateizzazione media dei compensi, concessa ai clienti. Mediante questo computo, si ottiene il totale dei giorni formante il periodo che intercorre dall’emissione delle fatture alla ricezione del denaro.

Per fare un esempio pratico, mettiamo caso che un’impresa fatturi in data 31 gennaio 2022 e il 31 marzo 2022 si verifichi l’incasso dei crediti commerciali, il risultato del calcolo dso sarà equivalente a 30. Trenta saranno, quindi, i giorni medi di incasso della società.

Altre ipotesi in cui sarà compreso il dso calcolo: la formula base

Il calcolo dso crediti è piuttosto semplice, se prendiamo in considerazione il caso in cui la data di fatturazione coincida con la data di entrata dei crediti commerciali.

Ricordiamo, in questa sezione, i crediti commerciali cosa sono. Questi ultimi equivalgono alla dilazione di pagamento, permessa dall’azienda, ai propri acquirenti (crediti commerciali definizione).

Se si desidera un calcolo approssimativo e non preciso, non occorrerà conoscere, dettagliatamente, i sistemi dell’azienda per cui si lavora, né avere un’approfondita cultura tecnica. 

Per conseguire un dato indicativo, sarà sufficiente ricorrere alla dso formula base: si moltiplica il credito netto dell’iva per 365, dividendo il prodotto per il fatturato. La cifra ottenuta indicherà il numero dei giorni decorsi a partire dalla compilazione di fatture fino al giorno in cui saranno riscossi i fidi.

Allo scopo di realizzare questo semplice conteggio, sarà, ad ogni modo, necessario che tutti i crediti abbiano IVA al 22%. Altrimenti, si sarà costretti allo scorporo delle differenti aliquote: bisognerà essere al corrente dei funzionamenti interni all’azienda. Se ci affidassimo solo al bilancio civilistico, conosceremmo, difatti, solo l’importo lordo.

Calcolo dso avanzato e contrattuale

Nell’eventualità in cui si volesse ottenere l’esito matematico del calcolo d.s.o. (days of sales outstanding) avanzato, questo si ricava separando il dso contrattuale dal dso scaduto.

Il dso contrattuale comunica la dilazione media permessa ai compratori, il dso scaduto, invece, notifica i giorni di ritardo medio, oltre la scadenza, coi quali il cliente paga. La somma è il dso dell’azienda nel complesso.

Anche in questa circostanza, tuttavia, il calcolo crediti non è preciso. Per raggiungere la perfezione, bisogna tener presente che ogni cliente presenta determinate condizioni contrattuali e le proprie tempistiche di ritardo. 

Esaminiamo il modello che illustra un’impresa che ha fatturato, annualmente, 3.650.000 euro e che possiede crediti totali netti pari a 1.200.000 euro, fra i quali 300 000 scaduti e 900 000 devono ancora scadere. Impiegando la formula, descritta nel paragrafo precedente, sapremo che i tempi medi di incasso coincidono con un frangente di 120 giorni.

Passando al dso contrattuale,  ricorriamo al seguente rapporto: crediti non scaduti/ vendite medie giornaliere/ 10.000 euro (fatturato medio giornaliero). La soluzione è 90. Di conseguenza, la fattura che non si è ancora ricavata è stata quella conteggiata 90 giorni prima.

Per arrivare a 120 giorni, mancano 30 giorni, giungiamo alla conclusione che i clienti della società pagano, in media, con 30 giorni di ritardo.

Queste elaborazioni scientifiche sono di grande utilità, nel momento in cui desideriamo sapere quali sono le politiche commerciali più efficaci da adottare: in tal caso, potremmo o restringere le tempistiche di ritardo, tramite incentivi, oppure monitorare, con gran severità, i pagamenti.

Per quel che concerne il dso Italia, rendiamo noto che i tempi medi di incasso sono i più lunghi dell’Europa dell’ovest.

 

What do you think?

subagente assicurativo

Quanto guadagna un subagente assicurativo? Ecco cosa bisogna sapere

prestiti online

Migliori prestiti online 2022: quali scegliere?