Tu sei qui
Home > SPORT > Palmese 3-2 Polisportiva Santa Maria 1932  Polisportiva Santa Maria, beffa nel finale a Palma Campania. I padroni di casa vincono 3-2

Palmese 3-2 Polisportiva Santa Maria 1932  Polisportiva Santa Maria, beffa nel finale a Palma Campania. I padroni di casa vincono 3-2

Palmese 3-2 Polisportiva Santa Maria 1932 


Palmese: Di Donato, Sorrentino, Maresca, Guerriero, La Marca, Addeo, Salvato, Perna Malafronte (28′ st Manzo), Babù (15′ st Fiumarella), Arianna (5′ pt Afeltra). A disp: Afeltra, Perrella, Manzo, Fiumarella, Basile, Di Fiore, Nunziata. All. Soviero.


Polisportiva Santa Maria: Serra, Magliocca, Gallo, Severino, Finaldi, Cardinale, Rodio, Serva (5′ st Scarpa-39′ st Bilancieri), Trimarco, Mascolo (27′ st Esposito), Rizzo F. A disp: Bilancieri, Cresicullo, Rizzo G., Serrone, Botura, Scarpa, Esposito. All. Nicoletti.


Arbitro: Alessio Perillo di Napoli (Russo-Palomba)


Reti: 21′ pt Malafronte su rig., 33′ pt Malafronte, 37′ pt Rizzo F., 1′ st Trimarco, 44′ st Addeo


Note: 5′ pt espulsione diretta per Di Donato, 46′ pt espulsione diretta per La Marca, 37′ st espulsione diretta di Serra. Ammoniti Salvato, Perna, Gallo, Severino, Cardinale.


Polisportiva Santa Maria, beffa nel finale a Palma Campania. I padroni di casa vincono 3-2



Continua la maledizione in trasferta per la Polisportiva Santa Maria che perde contro la Palmese per 3-2. Non riesce ad avere continuità lontano dal Carrano la squadra di mister Nicoletti. La cronaca della gara regala subito tante emozioni. La sfida per i giallorossi potrebbe mettersi subito in discesa per l’espulsione diretta del portiere della Palmese Di Donato, reo di aver toccato il pallone con le mani fuori dalla sua area di rigore. Gli ospiti non ne approfittano e la squadra di Soviero ci prova in un paio di occasioni senza impensierire Serra. Al 20′ però l’arbitro assegna un calcio di rigore piuttosto generoso alla Palmese, tra le proteste dei giallorossi, e dal dischetto Malafronte porta in vantaggio i suoi. Con l’uomo in meno ed un gol di vantaggio, la Palmese trova anche il raddoppio intorno alla mezz’ora sempre con Malafronte. L’attaccante della Palmese sfrutta la respinta di Serra su un tiro di Salvato e segna la rete del raddoppio. Reazione veemente della Polisportiva che accorcia subito le distanze con un colpo di testa preciso e imparabile di Francesco Rizzo. Nel finale del primo tempo, la Palmese resta in nove per l’espulsione di La Marca, per un intervento scorretto a gioco fermo su un avversario segnalato all’arbitro da uno dei suoi assistenti. Riparte con il piede sull’acceleratore la squadra di Nicoletti e trova subito il pareggio con Trimarco, più veloce nell’area piccola a depositare la palla in rete. Dopo il pareggio, la Polisportiva ha provato a capovolgere il risultato, senza però riuscire ad essere mai troppo incisiva dalle parti di Afeltra. Dopo la mezz’ora, inoltre, la squadra di Santa Maria di Castellabate resta in dieci uomini per l’espulsione di Serra. Proprio quando il match sembra ormai incanalato sul definitivo pareggio, la Palmese trova la rete della vittoria con Addeo, che approfitta una disattenzione generale della Polisportiva. Per il Santa Maria, invece, arriva l’ennesima beffa di questa stagione nei minuti finali delle partite. 



Antonio Vuolo


Ufficio Stampa Polisportiva Santa Maria 

Comments

comments

Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: