Tu sei qui
Home > Agropoli > AGROPOLI,TUTTO PRONTO PER IL TORNEO INTERNAZIONALE

AGROPOLI,TUTTO PRONTO PER IL TORNEO INTERNAZIONALE

E’ tutto pronto per la 37^ edizione del Torneo Internazionale di Calcio giovanile Città di Agropoli organizzato come sempre da Antonio Inverso(foto), in programma ad Agropoli dal 26 al 31 marzo 2018. La cerimonia di presentazione è in programma giovedì 29 marzo alle ore 15.00, presso lo stadio “Raffaele Guariglia” di Agropoli, mentre la prima gara è prevista lunedì 26 marzo alle ore 16.00, presso l’impianto sportivo “Andrea Torre”: ad affrontarsi Colombia – US Agropoli (categoria 2004). Sono 110 le squadre partecipanti al Torneo, organizzato dall’Associazione Turisport, presieduta da Antonio Inverso, con il patrocino del Comune di Agropoli. Cinquanta i club, provenienti da nove Regioni italiane (Lombardia, Toscana, Abruzzo, Umbria, Lazio, Campania, Basilicata, Calabria, Sicilia) e dall’estero (USA, Canada, Colombia; per l’Europa: Slovacchia, Polonia, Ucraina) per un totale di circa 3.000 persone, tra atleti e accompagnatori, che interverranno ad Agropoli nella settimana delle festività pasquali. Duecento le gare in programma, durante i sei giorni della manifestazione.  «Si rinnova anche quest’anno – dichiara il Sindaco Adamo Coppola – l’appuntamento con il Torneo Internazionale di Calcio giovanile Città di Agropoli, che si terrà dal 28 al 31 marzo. Una vetrina che permette alla nostra Città di fare bella mostra di sé sia quale Città dello Sport, visti i tanti impianti sportivi di cui è dotata, ma  anche quale località contraddistinta da luoghi stupendi da visitare e vivere. Un grazie va agli organizzatori e a tutti coloro che riescono ogni anno a mettere in piedi quello che si è rivelato negli anni uno degli appuntamenti immancabili del periodo a cavallo delle festività pasquali».  «Siamo lieti – afferma l’organizzatore Antonio Inverso – di essere giunti al 37^ anno di quella che si è rivelata una delle manifestazioni sportive più importanti del panorama sportivo di calcio giovanile, campano e non solo. E pensare che quando partimmo nel 1982, a partecipare furono solo otto squadre. Siamo cresciuti negli anni e non nascondo quale soddisfazione è stata per me leggere alcuni mesi fa Shevchenko che, attraverso la Gazzetta dello Sport, elogiò la gente di Agropoli, che aveva conosciuto proprio partecipando al nostro Torneo, eleggendo l’Italia come sua seconda patria. Un ringraziamento – conclude – va all’Amministrazione comunale per la vicinanza, la collaborazione e per le strutture sportive che sono invidiabili».

Comments

comments

Sergio Vessicchio
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.
Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: