Tu sei qui
Home > Agropoli > AGROPOLI,SCOOTER TRAVOLGE UN UOMO E RISCHIA DI UCCIDERLO.CITTA’ IN BALIA DELLE MOTO.CARABINIERI E VIGILI NON INTERVENGONO

AGROPOLI,SCOOTER TRAVOLGE UN UOMO E RISCHIA DI UCCIDERLO.CITTA’ IN BALIA DELLE MOTO.CARABINIERI E VIGILI NON INTERVENGONO

tragedia

Uno scooter a tutta velocità ha travolto un pedone che passava la strada in via Taverne nella serata di ieri,erano da poco passate le 21.00.E’ andata bene allo sfortunato pedone che trasferito d’urgenza all’ospedale di Vallo della Lucania ha riportato la ferita ad una gamba.Lo scooter andava a tutta velocità come norma consolidata nella città di Agropoli dove a tutte le ore la gente rischia la vita per colpa di questi banditi che ormai,senza nessun controllo,hanno sotto scacco un’intera città.I carabinieri e i vigili urbani hanno mollato.Hanno arretrato e non intervengo mai lasciando i cittadini al serio rischio che qualcosa di grave può ancora accadere dopo quanto successo nei giorni scorsi.I carabinieri sono pochi probabilmente ma questo non giustifica l’assenza totale dal territorio.Hanno consegnato la città in mano ai delinquenti in sella alle moto che non rispettano segnali,isole pedonali, cose e persone.A tutte le ore e in qualsiasi momento.I vigili urbani non ne parliamo.Se si parla con loro sembra che hanno appena finito di lavorare nelle miniere.Quello di via taverne è solo l’ultimo in ordine di tempo ma il numero è destinato a salire.Una situazione di disagio verso la quale l’amministrazione ha solo in parte cercato di mettere riparo con l’istallazione delle telecamere ma anche di quelle non hanno conto quei figli di buona mamma che continuano a passare e spassare ben sapendo di essere ripresi o attraversando i vicoli dove sanno che la telecamera non li riprende.Ormai hanno rotto gli argini e hanno costretto i carabinieri e i vigili urbani alla resa.I cittadini sono indifesi,senza nessuna possibilità di i carabinieri o i vigili fare un posto di blocco o un pattugliamento.Va subito fatta richiesta per il commissariato di polizia anche se ottenerlo è difficile vista la vicinanza con Battipaglia.Sergio Vessicchio

Comments

comments

Sergio Vessicchio
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.
Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: