Tu sei qui
Home > Agropoli > AGROPOLI,AL PORTO GUERRA AI DIPORTISTI ABUSIVI

AGROPOLI,AL PORTO GUERRA AI DIPORTISTI ABUSIVI

porto

Una presa di posizione netta e in sintonia con il rispetto delle regole.Il comune ha deciso di fare la guerra ai diportisti abusivi sul porto. Nel mirino diportisti parcheggiati abusivamente al porto di Agropoli. L’esecutivo Coppola ha approvato un sistema agevolato per mandare a casa i furbetti dell’approdo. La banchina di riva, presso il porto turistico, considerate le condizioni di scarso fondale e le difficoltà di manovra, sono difficili da dare in concessione ai proprietari di natanti, che preferiscono ormeggiare le loro barche, in punti più agevoli.
Questo ha favorito, nel tempo, l’occupazione di tali spazi da parte di abusivi, che fruiscono della porzione di banchina, senza pagare alcun costo. Così come sperimentato lo scorso anno, la giunta ha deciso di applicare una tariffa più conveniente, pari a 300 euro per l’ormeggio di imbarcazioni aventi lunghezza massima pari a 6 metri, presso la banchina di riva, a ridosso del primo pontile comunale, per il periodo dal 15 maggio al 15 ottobre 2018.
I posti barca disponibili sulla banchina di riva, saranno assegnati ai proprietari di natanti che ne faranno richiesta ed a condizione che accetteranno l’avvicinamento all’ormeggio con elica fuori acqua, sollevando l’amministrazione da qualsiasi responsabilità per eventuali danni causati dal basso fondale. Si tratta di uno spazio di circa 55 metri che può accogliere fino a 25 piccole imbarcazioni. La stessa operazione venne compiuta l’altro anno anche per i posti disponibili presso il primo pontile, lato destro visto da terra, che ha le stesse caratteristiche.
Una tariffa agevolata, quindi, porta non solo ad assegnare posti barca ancora disponibili, ma scoraggia gli abusivi e comporta un maggiore beneficio economico per l’Ente.

Comments

comments

Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: