Tu sei qui
Home > Agropoli > AGROPOLI, DOPO GLI OMBRELLONI STOP AI FITTI SELVAGGI.QUANDO TOCCA ALLE MOTO?

AGROPOLI, DOPO GLI OMBRELLONI STOP AI FITTI SELVAGGI.QUANDO TOCCA ALLE MOTO?

agropoli

Stop ai fitti abusivi, ad Agropoli. Ieri sera è scattato il blitz congiunto di Guardia di Finanza e Carabinieri delle Compagnie locali, dirette rispettivamente dal capitano Ciro Sannino e dal capitano Francesco Manna, e la Polizia municipale, coordinata dal comandante Maurizio Crispino. Sono stati controllati numerosi immobili, tra appartamenti, seminterrati, interrati e garages posti nell’area del lungomare San Marco e zone limitrofe, utilizzati durante la stagione estiva per essere proposti in fitto ai turisti. Acquisita la documentazione, si procederà, nelle prossime ore, al controllo presso gli Uffici Urbanistica e Commercio del Comune, per verificare la destinazione d’uso degli immobili. Si stanno inoltre operando anche accertamenti di tipo fiscale. «La nostra volontà – spiega il Sindaco Adamo Coppola – è di contrastare chi fitta in nero e soprattutto chi propone luoghi non idonei ad ospitare persone; in molti casi si va oltre la normale capienza prevista. Da qui la mia richiesta, subito accolta dalle forze dell’ordine, di una collaborazione al fine di arginare la problematica. Vogliamo un turismo di qualità ed il primo passo è fare in modo che si propongano luoghi idonei ai turisti che scelgono la nostra Città quale meta per le proprie vacanze. In secondo luogo, fittando in nero non si ha neppure un controllo su coloro i quali stiamo ospitando, ai fini della sicurezza». I controlli andranno avanti anche nei prossimi giorni ed interesseranno tutte le aree cittadine. Ma come mai non si provvede a mettere un freno alle moto e alle auto in corsa?Seminano panico e paura in qualsiasi momento e la fanno franca sempre.Una vergogna.Nessuno interviene e il comune continua a fare ostruzionismo sulle telecamere,  sui varchi e via dicendo soprattutto continuando a tenere aperto il lungomare sempre più pista da corsa per auto e moto e la gente scappa, i turisti non ci vengono.

Comments

comments

Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: