Tu sei qui
Home > Agropoli > L’ASSESORE DI AGROPOLI BENEVENTO HA CONVOCATO I SINDACI E IL PARCO PER LE ALGHE

L’ASSESORE DI AGROPOLI BENEVENTO HA CONVOCATO I SINDACI E IL PARCO PER LE ALGHE

I comuni del Cilento cercano di fare fronte comune sull’annoso problema della posidonia spiaggiata. Per questo motivo l’assessore al demanio del Comune di Agropoli, Eugenio Benevento, ha riunito un tavolo tecnico a cui hanno partecipato l’assessore al demanio Pasquale Tarallo per Montecorice, Ferdinando Mucciolo per il comune di Capaccio, i delegati di Castellabate ed un tecnico delegato di San Mauro Cilento. Nel meeting è stato siglato un protocollo d’intesa, sulla scorta del problema comune dello spiaggiamento della posidonia, un documento da far pervenire al Ministero dell’ambiente chiedendo l’accelerazione dell’iter per l’approvazione della legge che classifica le alghe come rifiuto diverso da quello organico. In questo modo si permetterebbe ai Comuni di smaltirle in maniera e anche di sversarle al largo, come lo stesso Comune di Agropoli aveva proposto.
«Ho notato – spiega l’assessore Benevento – tantissima coesione e disponibilità da parte dei rappresentanti dei Comuni presenti alla riunione tecnica, tantissima sensibilità alla risoluzione di una problematica che senza l’aiuto del Governo non può essere risolto». Allo stesso tempo Benevento non ha digerito l’assenza del presidente del Parco nazionale del Cilento Vallo di Diano ed Alburni, Tommaso Pellegrino: «Spero che d’ora in avanti ci sia più facilità di interloquire con il Parco, ad oggi non ho riscontrato l’auspicata collaborazione, per cui mi rimetto alla disponibilità del presidente affinché l’Ente Parco possa concretamente collaborare con i Comuni in difficoltà». La risposta di Pellegrino non si è fatta attendere. I presidente ha spiegato sia i motivi della sua assenza alla riunione e sia le strategie che il Parco porterà avanti in nome di tutti quei comuni interessati dal problema alghe: «Per un impegno assunto in precedenza – ha chiarito Pellegrino – non potevo essere presente alla riunione. Sarà mia cura indire un incontro con tutti i sindaci della costa per fare fronte comune e trovare una possibile soluzione al problema. Ormai è imminente l’approvazione del progetto che vede al centro uno studio sul compostaggio dell’alga. Siamo vicini alle amministrazioni comunali che devono affrontare ancora una volta il problema, sono al vaglio anche altre soluzioni».
Il Parco ha chiesto fondi della Comunità europea, attraverso il progetto “life”, per uno studio scientifico che rappresenterà un apripista sullo spiaggiamento delle alghe.

Comments

comments

Sergio Vessicchio
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.
Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: