Tu sei qui
Home > CILENTO > DROGA DA NAPOLI A SAPRI 6 ARRESTI TRA IL CAPOLUOGO DI REGIONE E IL CILENTO

DROGA DA NAPOLI A SAPRI 6 ARRESTI TRA IL CAPOLUOGO DI REGIONE E IL CILENTO

droga

NAPOLI -Droga da Napoli a Sapri e la Basilicata. Sei persone sono state arrestate stamani dai Carabinieri, a Napoli e a Maratea, al termine di indagini su un clan che aveva monopolizzato lo spaccio di droga – in particolare, di cocaina – sulla costa tirrenica lucana e nel basso Cilento. Delle persone arrestate, tre sono in carcere e tre ai domiciliari: sono accusate di associazione per delinquere finalizzata allo spaccio di droga. Il giro di affari accertato dagli investigatori supera i centomila euro. Le indagini dei carabinieri, cominciate circa un anno fa, sono state coordinate dal Direzione distrettuale antimafia di Potenza.

L’attività investigativa ha preso spunto dalle verifiche eseguite su consistenti accrediti di denaro che un uomo di Maratea effettuava sistematicamente si carte postepay riconducibili a due napoletani, indicate dagli investigatori come persone vicine al sodalizio criminale operante a Napoli Fuorigrotta. Numerosi i viaggi monitorati tra la Basilicata e la Campania con i corrieri che trasportavano ingenti quantitativi di cocaina che poi provvedevano a tagliare con mannitolo e a suddividere in dosi. In carcere, su disposizione del gip del Tribunale di Potenza, sono finiti Alfonso D’Amore di Maratea, ritenuto il capo dell’organizzazione, e i napoletani Federica Troncone e Alfredo Graziano, mentre ad altri tre arrestati sono stati concessi i domiciliari.

Comments

comments

Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: