Tu sei qui
Home > CILENTO > ARRESTI NEL CILENTO,A CASTELNUOVO E CAPACCIO LE OPERAZIONI

ARRESTI NEL CILENTO,A CASTELNUOVO E CAPACCIO LE OPERAZIONI

Due operazioni distinte nel Cilento hanno portato in carcere due persone in due distinte e diverse operazioni

VALLO DELLA LUCANIA. I carabinieri della Compagnia di Vallo della Lucania, coordinati  dal cap. Mennato Malgieri, hanno tratto in arresto C.E. di 35 anni,  originario di Napoli ma residente a Caserta, resosi responsabile del reato  di  furto aggravato in concorso. I militari dell’Arma della Stazione di Castelnuovo – Vallo Scalo, a seguito di attività investigativa, hanno dato esecuzione alla misura cautelare degli arresti domiciliari, come disposto dal Tribunale di Vallo della Lucania, per fatti commessi nell’agosto del 2016 in Ascea e Omignano, allorquando l’arrestato, in concorso con altri individui in corso di identificazione, si rendeva responsabile del furto di due autovetture di grossa cilindrata del valore complessivo di circa 100mila euro.

CAPACCIO PAESTUM. I carabinieri della Compagnia di Agropoli, coordinati dal cap. Francesco Manna, hanno tratto in arresto un 15enne di nazionalità rumena, accusato di vari reati nonostante la giovanissima età. Ad eseguire l’ordinanza di applicazione di misura cautelare restrittiva emessa dal Tribunale per i Minorenni di Salerno, sono stati i militari dell’Arma della dipendente Stazione di Capaccio Scalo, diretti dal l.te Serafino Palumbo, che hanno prelevato l’adolescente presso la propria abitazione per associarlo presso il carcere minorile di Nisida, dove dovrà scontare una pena detentiva a causa di numerosi precedenti per i reati di furto (in auto ed abitazioni), ricettazione, truffa, possesso e spendita di banconote false.

Comments

comments

Sergio Vessicchio
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.
Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: