Tu sei qui
Home > Agropoli > AGROPOLI,CORSE NOTTURNE TRA AUTO E IL CENTRO DIVENTA UN CIRCUITO

AGROPOLI,CORSE NOTTURNE TRA AUTO E IL CENTRO DIVENTA UN CIRCUITO

corse notturne

AGROPOLI. Mentre l’estate entra nel vivo, ad Agropoli, non sembrano arrestarsi le corse automobilistiche sulle strade del territorio comunale. Sono numerose le segnalazioni che si susseguono da parte di utenti, che testimoniano la presenza di auto e moto che sfrecciano ad ogni ora della notte. Il “circuito automobilistico” clandestino è rappresentato dalle strade principali, via Risorgimento, via De Gasperi, via Pio X. Qui proprio l’altro giorno si è verificato un incidente, per fortuna, senza gravi conseguenze tra un’auto e una moto. Anche via Belvedere, l’arteria che conduce alla baia di Trentova, è tra le strade preferite dai “piloti” dell’ultima ora” di queste corse sfrenate. Auto di grossa cilindrata, troppo spesso, affidate a giovani inesperti che, in più di un’occasione, finiscono per sfasciare le vetture, comprate dai genitori, e per poco non ci rimettono anche la vita. E in questa fiera dell’inesperienza e spesso dell’ingenuità, potrebbero finirci vittime i pedoni o chi invece osserva scrupolosamente il codice della strada. Un freno andrebbe posto, prima che ci scappi il morto. La gente chiede l’installazione di autovelox urbani oppure dei dissuasori, magari di quelli in rilievo sull’asfalto, o dei dossi che possano costringere chi spinge troppo il piede sull’acceleratore a rallentare, per evitare danni al veicolo. Oltre a maggiori controlli da parte dei vigili urbani, che dovrebbe però prolungare l’orario di normale servizio, visto che tali accadimenti avvengono notte tempo. In servizio, il comando di polizia municipale ha 14 operatori, e di solito un’altra decina vengono impiegati nel periodo estivo. Troppo pochi per poter dare risposte ad un territorio esteso, che in estate vede aumentare esponenzialmente la popolazione residente, e di conseguenze le infrazioni. Per un breve periodo, è stato impiegato il dispositivo Scout speed, un’apparecchiatura mobile in grado di misurare la velocità dei veicoli anche in modalità dinamica. E i risultati sono stati sorprendenti in termini di verbali elevati. E a breve sarà rimesso in funzione anche l’autovelox fisso presente sulla Cilentana tra gli svincoli nord e sud di Agropoli. Il Comune sta attendendo l’ok dalla Provincia che deve rinnovare la convenzione, scaduta alcuni mesi fa.FONTE LA CITTA’

Comments

comments

Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: