Arriva il giorno del processo Totti-Blasi | Manca ancora l’accordo e c’è tensione per il faccia a faccia

In queste ore si sta svolgendo l’atteso faccia a faccia in tribunale fra Francesco Totti e Ilary Blasi. La questione è quella dei furti di borse e Rolex denunciati da ciascun ex coniuge. Come sta procedendo il processo Totti-Blasi?

Francesco Totti e l’ex moglie Ilary Blasi sono insieme, dopo l’annuncio della separazione, di fronte al giudice Francesco Frettoni. Il giudice è stato infatti chiamato a dirimere la delicatissima vicenda dei beni di lusso spariti. Prima Totti ha denunciato la Blasi di essersi impossessati di alcuni Rolex della sua collezione. Poi l’ex letterina ha accusato il Pupone di averle sottratto delle borse molto costose.

Udienza processo Totti-Blasi - www.cilentolive.com
Manca l’intesa: seconda udienza per il processo Totti-Blasi (Instagram) – www.cilentolive.com

Il processo di divorzio Totti-Blasi non è ancora iniziato, ma questa è la prima tappa ufficiale in quella che si preannuncia una lunga e difficile spartizione. Bisogna infatti capire come dividere l’ingente impero di famiglia. Accanto a Francesco Totti non c’è Anna Maria Bernardini De Pace, che ha mollato il suo assistito pochi giorni fa.

I giornali hanno parlato di un “divorzio consensuale” tra Totti e la legale Annamaria Bernardini De Pace. La matrimonialista ha raccontato al Corriere della Sera che negli ultimi giorni aveva sentito troppo poco il suo assistito. Così, quando nel frattempo la controparte ha depositato il ricorso giudiziale, la Pace si è accorta di non poter più fare nulla per il Pupone: “Era venuto meno l’obiettivo del mio mandato: sottoscrivere la consensuale”. Infatti la De Pace aveva proposto all’ex capitano della Roma un accordo che lui ha rifiutato.

Quindi Francesco Totti è ora assistito da Antonio Conte. E l’avvocato ha già precisato la posizione del suo assistito dopo le dichiarazioni della matrimonialista, spiegando che nessun accordo è stato raggiunto, a oggi, tra le parti nella separazione. “Il riferimento a presunti rifiuti di Totti, o di terzi a lui vicini, è del tutto destituito di ogni fondamento”, ha detto Conte. Ilary, invece, è assistita da Alessandro Simeone, un avvocato che vanta nel suo passato una collaborazione proprio con Annamaria Bernardini De Pace.

Comincia il processo Totti-Blasi: cosa succede in tribunale?

C’è di sicuro tensione per il faccia a faccia in tribunale a Roma. Ilary e Francesco, ovviamente, si sono già visti nei giorni scorsi. Quando i bambini vengono affidati al padre, la Blasi è sempre presente, o quasi. E anche al loro ritorno. Ora però il processo Totti-Blasi renderà necessario un confronto su temi caldi.

Totti Blasi - www.cilentolive.com
Totti con la Blasi (ANSA/ ANGELO CARCONI) – www.cilentolive.com

Francesco Totti e Ilary Blasi dovranno infatti rispondere alle domande del giudice sulla vicenda delle borse, nascoste nella spa di villa Totti e poi tornate in possesso di Ilary Blasi. Ricordate? Lei ha detto di averle trovate nel nascondiglio. Con l’aiuto di un fabbro che ha forzato la porta d’accesso della spa.

E poi bisognerà parlare anche delle scarpe e dei Rolex. Proprio i Rolex sono gli oggetti della denuncia iniziale. Totti ha denunciato l’ex moglie per la sparizione della sua collezione di preziosi orologi. E Ilary ha ironizzato più volte sulla questione, anche con uno sberleffo abbastanza audace sui social (si è mostrata in posa davanti a un negozio Rolex).

Perché quest’udienza è così importante, dato che non è la prima? Perché secondo molte indiscrezioni Totti e Ilary Blasi si sono presentati in aula.