Il Collegio, clamorosa decisione della Rai: salta tutto

Il Collegio, clamorosa decisione della Rai: salta tutto.

C’eravamo quasi. Pochi giorni e su Rai 2 sarebbe tornata l’attesissima nuova edizione de Il Collegio. La prima puntata era infatti in programma per martedì 27 settembre. Ma ora scopriamo che la Rai ha deciso di far slittare il reality al mese prossimo. Per quale motivo?

Il collegio 7 - www.cilentolive.com
Quando ci sarà il primo appuntamento serale con Il Collegio 7? (captured) – www.cilentolive.com

Il 27 settembre non sarà più il giorno del debutto della settima stagione del docu-reality più seguito e chiacchierato della tv. Dopo lo slittamento di Boomerissima, il nuovo show di Alessia Marcuzzi, la Rai ha voluto spostare anche la messa in onda de Il Collegio. Da settembre a ottobre. E questo per far fronte ai vari ritardi e accavallamenti provocati dalle tante edizioni speciali dedicate alla morte delle regina Elisabetta II e alle elezioni politiche. Così dal 27 settembre, i fan del programma dovranno aspettare il 18 ottobre. Ciononostante la Rai comincerà a trasmettere piccole finestre quotidiane dedicate alla presentazione degli alunni, già da oggi 26 settembre. Ogni finestra durerà cinque minuti, e sarà condotta da Nino Frassica.

Come ogni anno, anche questa volta gli alunni del docu-reality scolastico dovranno affrontare un’ambientazione passata. Il periodo storico scelto per la nuova edizione è il 1958, anno di transizione, sospeso fra gli strascichi della Seconda Guerra Mondiale e l’alba del boom economico. E così, gli ospiti del Convitto Nazionale Regina Margherita di Anagni, in provincia di Frosinone, si dovranno confrontare con un tempo dominato da ristrettezze economiche, programmi scolastici datiti e quei nuovi orientamenti didattici che entrarono in vigore proprio dal ottobre 1958. Fra le altre cose, il ’58 fu per esempio l’anno in cui nelle scuole superiori fu introdotto l’obbligo delle ore di educazione fisica.

Il Collegio, cambia la data della messa in onda della prima puntata

La classe di quest’anno sarà formata da venti ragazzi, tutti fra i quattordici e i diciassette anni. Fra le ragazza c’è Alessia Abruscia (14 anni, calabrese), Elisa Angius (15 anni, di origini sarde), Sofia Brixel (16 anni, di Chiavari, e aspirante modella), Marta Maria Erriquez (16 anni, di Venaria). E ancora: Zelda Nobili (15 anni, milanese). Priscilla Savoldelli (15 anni, bergamasca, appassionata di basket). Giada Scognamillo (17 anni, genovese e sedicente bad girl), Luna Tota (15 anni, romana), Giulia Wnekowicz (14 anni, proveniente da una famiglia multiculturale di Firenze).

Il collegio 7 - www.cilentolive.com
Sta per tornare il docu-reality sulla scuola… (captured) – www.cilentolive.com

Fra i maschietti ci sono Alessandro Bosatelli (14 anni, di Bergamo, secchione), Davide Cagnes (17 anni, della provincia di Treviso, amante delle discoteche), Mattia Camorani (15 anni, di Faenza). Davide Di Franco (16 anni, barese). Apollinaire Manfredi (15 anni, originario del Congo). Tommaso Miglietta (14 anni, di Lecce, batterista). E infine: Alessandro Orlando (17 anni, di Torre Annunziata, tipo turbolento), Mattia Patané (16 anni, catanese, che si definisce food blogger e filosofo), Gabriel Rennis (16 anni, di Ostia, figlio di una vicepreside), Samuel Rosica (14 anni di Bitonto), Damiano Severoni (16 anni, di Tivoli, che è stato abbandonato dal padre da bambino).

Il programma dovrebbe andare avanti per otto puntate, e dovrebbe concludersi entro il 15 novembre, per far spazio ai Mondiali di calcio. Quindi è possibile che vedremo due puntate, un giorno dopo l’altro, almeno in un paio di occasioni.