Serena Rossi fa una clamorosa confessione: “Ero distrutta”

Dal 2 ottobre torna su Rai 1 Mina Settembre, la fiction di Tiziana Aristarco, con Serena Rossi nei panni di un’appassionata assistente sociale di un consultorio ubicato bel Rione Sanità di Napoli.

Serena Rossi, partita da Un posto al sole e consacratasi interpretando Mia Martini, sa che che il personaggio di Mina Settembre l’ha trasformata in una nuova stella della fiction. Il bel personaggio che interpreta piace a un pubblico trasversale, commuove e genera immediata simpatia.

Serena Rossi - www.cilentolive.com
La tristezza di Serena Rossi: ecco il sacrificio compiuto per girare Mina Settembre (Ansa) – www.cilentolive.com

La Rossi è dunque felice di poter interpretare un ruolo così positivo e “napoletano”, tanto legato alla sua cultura. “Il personaggio mi piace perché ha tutti gli ingredienti giusti per entrare nel cuore delle persone“, ammette l’attrice, intervistata da La Repubblica. “E poi c’è Napoli, che è meravigliosa c’è tanta empatia e speranza nel prossimo“.

Eppure questo ruolo così importante e così amato ha portato un’incredibile tristezza nella vita della bella Serena Rossi. L’attrice ne ha parlato poco tempo fa a Il Corriere della Sera, proprio alla fine delle riprese della seconda stagione di Mina Settembre. Per girare i nuovi episodi della serie liberamente ispirata ai racconti di Maurizio de Giovanni (in cui a questo giro vedremo anche Marisa Laurito e Antonia Liskova), Serena ha dovuto infatti rinunciare a qualcosa di molto importante.

La tristezza di Serena Rossi: ecco a cosa ha dovuto rinunciare per girare Mina Settembre 

Mina Settembre è un personaggio di grandi slanci, sempre disponibile, generoso, appassionato, e che si prodiga tra i vicoli del centro di Napoli per aiutare le famiglie più in difficoltà. Questo lavoro sul set ha però tenuto Serena lontana da casa per più di quattro mesi. Suo figlio Diego, che ha cinque anni, ha sofferto molto questa distanza, dato che è rimasto a Roma col padre per continuare ad andare a scuola.

Serena Rossi - www.cilentolive.com
La confessione di Serena (Ansa) – www.cilentolive.com

Diego è rimasto sereno, ma è stato più difficile per me fare su giù nel weekend… Viaggiavo verso casa, distrutta, pensavo: non avrò la forza di fare niente. Poi, aprivo la porta e urlavo: sono tornata, evviva!”, ha raccontato la Rossi. Eppure suo figlio, in molte occasioni, ha ammesso di star soffrendo: “Ha avuto momenti in cui ha detto: mi spiace che parti, sono veramente triste”.

Il distacco è stato duro da sopportare. Serena Rossi ha ammesso di aver provato molta tristezza… “Gli ho detto: starà via tanti mesi, sarò triste perché non staremo insieme, però mi divertirò perché faccio un lavoro bellissimo“. E ancora: “Gli ho chiesto: tu come ti senti? E lui: mamma questa è una cosa molto bella per te”.