Re Carlo III non sapeva di essere ripreso: “Odio tutto questo” | Social in rivolta

Re Carlo III fa i conti con la pressione mediatica che l’ha investito dopo essere salito al trono d’Inghilterra.

La morte della regina Elisabetta ha sconvolto il mondo interno e l’Inghilterra che vede salire al trono Re Carlo III. Il nuovo sovrano oltre ad aver ereditato la spropositata eredità della defunta madre, deve anche fare i conti con l’attenzione mediatica che l’ha investito.

La morte della Regina è stata l’occasione per la famiglia reale di riunirsi nel dolore, cercando di arginare almeno momentaneamente le tensioni intercorrenti tra i membri della royal family. Hanno fatto il giro del mondo le foto che ritraggono Harry e Meghan in compagnia di William e Kate, i nuovi principi di Galles.

Dopo l’allontanamento dei duchi di Sussex questo potrebbe essere il momento giusto affinché Harry si si riavvicini alla corona. Intanto Re Carlo III si sta abituando al nuovo prestigiosissimo titolo, non senza qualche difficoltà

Il video di Re Carlo III diventa virale

Un recente video pubblicato su Twitter dalla Cbs emerge un curioso episodio che vede protagonista il nuovo re Carlo III. Il nuovo sovrano viene ripreso alle prese con la firma del registro a Hillsborough Castle, in Irlanda del Nord, nell’ambito delle celebrazioni per onorare la regina Elisabetta II, scomparsa la scorsa settimana all’età di 96 anni.

Ora che la defunta madre gli ha ceduto il trono tutti gli occhi sono puntati su di lui e Re Carlo non pare reggere bene la pressione. Nel video della CBS si vede infatti il sovrano palesemente in difficoltà a causa dell’uso di una penna difettosa. E la reazione del sovrano non si fa attendere.

Camilla soccorre il Re

Re Carlo III non ha gradito l’inconveniente della penna difettosa, circostanza che probabilmente l’ha distratto dall’atto che stava firmando. Dal video diffuso dalla CBS Re Carlo III appare realmente stizzito tanto da commentare l’accaduto con “Non posso sopportare questa dannata cosa…”.

Come se non bastasse il sovrano sbaglia ad inserere la data chiedendo: “E’ il 12 settembre?”. Qualcuno prontamente avvisa il sovrano che la data corretta è 13 settembre. “Oh Dio, ho scritto la data sbagliata” ha dichiarato imbarazzato Re Carlo, in cui soccorso è prontamente arrivata la moglie Camilla che ha dichiarato: “Prima hai firmato 12 settembre”.