Patrimonio e affidamento dei figli, l’intervista di Totti anticipa la battaglia in tribunale

Una delle cose più difficili da mettere a punto quando una coppia decide di porre fine al proprio matrimonio riguarda la gestione dell’affidamento dei figli. Ecco, a tal proposito, cosa succederà da adesso in poi tra Ilary Blasi e Francesco Totti.

Separazione Blasi-Totti - www.cilentolive.com
Francesco Totti; Ilary Blasi – www.cilentolive.com

I rapporti di coppia spesso non sono facili, specie quando, dopo anni trascorsi insieme, il filo rosso che da sempre ha tenuto la famiglia unita inizia a spezzarsi. Nonostante sembrassero, agli occhi dell’opinione pubblica, la coppia perfetta, anche tra Ilary Blasi e Francesco Totti quel filo ha iniziato pian piano a deteriorarsi, tanto da condurli alla decisione di intraprendere strade diverse.

Dallo scorso 11 luglio, giorno in cui gli ex coniugi hanno annunciato la loro separazione tramite due comunicati rilasciati dall’Ansa, si sono fatte innumerevoli supposizioni e congetture su ciò che sarebbe successo. Ad oggi, però, alla luce dei nuovi eventi, è quasi del tutto sicuro che Ilary e Francesco finiranno in tribunale

Le faccende su cui discutere, le decisioni da prendere e le dinamiche da concordare sono molte, ma le questioni più annose riguarderanno, senza dubbio, l’affidamento dei loro tre figli e la suddivisione dell’inestimabile patrimonio. Ecco, a tal proposito, tutto quello che c’è da sapere.

Genitori separati

Totti e Blasi affidamento figli - www.cilentolive.com
Francesco Totti; Ilary Blasi – www.cilentolive.com

Stare insieme e creare una famiglia è un desiderio condiviso da moltissime coppie innamorate. Essere genitori è difficile, ma lo è ancor di più quando il matrimonio finisce e si decide di avviare le pratiche di separazione. Francesco Totti e Ilary Blasi stanno attualmente affrontando tale situazione, e la loro priorità, come entrambi hanno ripetuto più volte, sarà proteggere e preservare la serenità dei loro tre figli. Se, come è probabile che sia, la conduttrice e il calciatore finiranno in tribunale, verrà fissata un’udienza in cui sia gli ex coniugi sia i rispettivi avvocati parleranno con il giudice. Sarà poi il magistrato, dopo aver ascoltato entrambe le parti, a prendere una decisione provvisoria su ciò che concerne sia gli assegni di mantenimento sia la gestione dell’affidamento. Il tutto verrà portato a termine entro sei mesi dall’inizio di tale procedura, stando ai tempi previsti dai tribunali romani.

Il patrimonio di famiglia

Se le decisioni su ciò che riguarda i figli richiedono un periodo di tempo relativamente breve, diverso è per le questioni inerenti alla divisione del patrimonio. Stando a quanto riportato anche da La Repubblica, infatti, Francesco Totti, tra compensi e diritti di immagine, in ben 21 stagioni con il club ha guadagnato un compenso lordo di centocinquantadue milioni di euro, in aggiunta a tutti gli investimenti fatti negli anni dall’ex calciatore quali beni immobili; un centro sportivo e la holding denominata NumberTen S.r.l.

Dalla parte di Ilary Blasi, invece, vi sono gli elevati compensi ricevuti dalla conduzione di celebri trasmissioni tv quali il Grande Fratello Vip e L’isola dei famosi; la società NumberFive e diversi beni di valore. Per giungere a un accordo, a tal proposito, potrebbero volerci anche anni.