GF Vip 7, davvero Alfonso Signorini ha perso la sua miglior concorrente per “colpa” delle elezioni? Tutta la verità

Davvero Alfonso Signorini, conduttore del Grande Fratello Vip 7, ha “perso” il miglior nome dello show per colpa delle elezioni? Tutta la verità.

Mancano davvero pochi giorni all’inizio della nuova edizione, la settima, del reality di Canale 5, Grande Fratello Vip, condotto da Alfonso Signorini in doppio appuntamento, il lunedì e il venerdì. A differenza degli anni scorsi, il cast verrà annunciato soltanto la sera della prima puntata, ovvero lunedì 19 settembre.

Al momento non abbiamo molte conferme, dal momento che sono stati ufficializzati soltanto tre nomi. Si tratta di Giovanni Ciacci, Pamela Prati e Wilma Goich. Annunciati anche le prossime opinioniste del programma, ovvero Sonia Bruganelli – che ritorna – e Orietta Berti, che andrà a sostituire Sonia Bruganelli. 

Nelle scorse settimane si è parlato con insistenza dell’approdo nella casa più spiata d’Italia della giornalista ed ex conduttrice Rita Dalla Chiesa. L’ex storico volto di Forum, in seguito, ha annunciato la sua candidatura nelle liste di Forza Italia per le elezioni del prossimo 25 settembre. Una vicenda che però ha accesso un aspro dibattito.

Le accuse degli hater e la verità della giornalista

A confermare l’interesse di Alfonso Signorini e della produzione del Grande Fratello Vip era stata proprio Rita Dalla Chiesa sui social, la conduttrice però aveva rivelato di volerci riflettere su. In quell’occasione, la giornalista era stata bersagliata dagli haters. Poi, della vicenda non si è più parlato, e l’ex conduttrice di Forum ha annunciato la sua candidatura per le elezioni del 25 settembre. Per alcuni, Dalla Chiesa avrebbe rinunciato al reality soltanto dopo l’arrivo della proposta di candidatura: una ricostruzione che ha fatto infuriare la giornalista, la quale ha raccontato tutta la verità nel corso di un’intervista rilasciata a Il Giornale.

Ha spiegato: “È una vergogna che abbiano potuto associare una cosa seria come una candidatura in Parlamento a un no che avevo detto ai primi di luglio ad Alfonso Signorini. È vergognoso questo alludere, sminuire, creare confusione”.

Risolto il “nodo elezioni”

Dunque, come confermato da Rita Dalla Chiesa, Alfonso Signorini non ha “perso” uno dei nomi più importanti del suo cast a causa delle elezioni del 25 settembre. Intanto, continuando a parlare delle elezioni, è stato risolto il nodo dalla produzione del Grande Fratello Vip. 

I concorrenti, nella giornata di domenica 25 settembre, potranno recarsi alle urne del loro comune di residenza e, dopo il voto, dovranno rispettare un periodo di isolamento previsto dalla legge. In seguito, potranno fare rientro a casa. Non è chiaro però come cambierà il palinsesto: a questo punto è a rischio la puntata di lunedì 26, mentre potrebbe essere sospesa la striscia quotidiana del GF Vip su Mediaset Extra, dal momento che la casa potrebbe essere completamente vuota.