Lavatrice e cattivo odore: come eliminarlo subito dalla tua casa

Se la lavatrice emana un orribile cattivo odore non temete perché è possibile eliminarlo

La lavatrice spesso può emanare un cattivo odore, ma con dei semplici trucchi è possibile eliminarlo. Tante volte capita che la nostra lavatrice emano una puzza terribile.

Lavatrice e cattivo odore_ ecco come eliminarlo (pixabay) cilentolive.com 130822 (1)
Lavatrice e cattivo odore_ ecco come eliminarlo (pixabay) cilentolive.com

Il risultato è che anche i vestiti appena lavati con anche il più profumato detersivo in commercio risultino davvero in condizioni pessime. Questo perché la fragranza fresca e coinvolgente di bucato appena lavato viene sovrastata da un olezzo che sa di muffa.

Un vero e proprio disagio, visto che gli abiti che portiamo sono a contatto con la nostra pelle. Rischiamo di emanare cattivo odore a causa dei vestiti che non risultano profumati, una volta lavati in lavatrice. Un vero e proprio problema che si può superare facilmente con un trucchetto che sembra davvero funzionare.

Lavatrice da igienizzare a causa del cattivo odore

Lavare la nostra lavatrice non è un’azione sbagliata, ma nemmeno completa. Non bisogna solo occuparsi di mantenere tutte le sue parti perfettamente pulite, bensì c’è la necessità di igienizzare.

Per rimuovere la puzza di muffa e scongiurare che finisca direttamente sui nostri abiti bisogna fare solo una cosa appunto: igienizzare!

Lavatrice e cattivo odore: ecco come eliminarlo (pixabay) cilentolive.com 130822
Lavatrice e cattivo odore: ecco come eliminarlo (pixabay) cilentolive.com

 

Eliminare gli agenti che causano cattivo odore è la mossa giusta da attuare. Un trucco è quello di aggiungere un pizzico di candeggina delicata alla candeggina classica in uno spruzzino. Dopodiché bisogna nebulizzare la sostanza all’interno del cestello, senza tralasciare oblo e guarnizione.Mentre lasciamo agire, bisogna occuparsi del vano per il detersivi, va tolto il cassettino e lavato con questa apposita soluzione, poi va igienizzato anche lo spazio dove va di nuovo posizionato il cassetto. Proprio lì si formano delle macchie nere di muffa che possono rendere maleodorante la nostra lavatrice.

Dopo aver fatto tutto questo bisogna passare all’ultimo step. Necessario è far fare un lavaggio a vuoto alla nostra lavatrice con la sola candeggina nebulizzata nel cestello e nel cassetto. Un consiglio è quello di non utilizzare il detersivo in polvere per i lavaggi a freddo o comunque con temperature inferiori ai 60 gradi centigradi.

Questo perché potrebbero formarsi dei grumi di prodotto pericolosi per la salute della lavatrice stessa, degli scarichi e ausa di odori sgradevoli.