Regina Elisabetta, dopo la morte del Principe Filippo un altro terribile lutto: era la sua migliore amica

Gli ultimi anni non sono stati facili per la regina Elisabetta II. Tra i problemi di salute, la morte di suo marito, il trasferimento di suo nipote Harry e tutto ciò che è accaduto tra i membri della sua famiglia, infatti, la sovrana sembra non riuscire a trovare pace. Pochi giorni fa, inoltre, la regina d’Inghilterra è stata chiamata ad affrontare un’altra grave perdita.

La regina, come tutti saprete, è stata incoronata il 2 giugno 1953, all’età di soli 25 anni. Da allora, per i successivi settant’anni, Elisabetta ha sempre svolto il suo ruolo in maniera impeccabile, cosa che l’ha portata a essere ben voluta, amata e rispettata da tutto il popolo britannico e non solo. A dimostrazione di ciò, i recenti festeggiamenti del Giubileo di platino in suo onore, ai quali hanno partecipato milioni di persone da tutto il mondo.

In tutti questi anni, ovviamente, la regina non è stata sola, ma ha potuto contare sulla vicinanza, sull’appoggio e sull’affetto non solo di tutta la sua famiglia, ma anche di una cerchia ristretta di amiche.

Pochi giorni fa, però, la longeva sovrana ha ricevuto una notizia che, ovviamente, mai avrebbe voluto ricevere: lady Myra Butter, sua grande amica d’infanzia, è venuta a mancare, all’età di 97 anni. Ecco, a tal proposito, tutti i dettagli.

Chi era Myra Butter, amica di vecchia data di Elisabetta II

Myra Wernher è nata l’8 marzo 1925; suo padre era sir Harold Wernher, mentre sua madre lady Zia Wernher. Myra era anche la cugina del principe Filippo, duca di Edimburgo, e ha conosciuto quella che, anni dopo, sarebbe diventata la sovrana d’Inghilterra, all’età di soli 12 anni. Da piccole, Myra ed Elisabetta hanno condiviso ogni esperienza possibile, cosa che, successivamente, hanno continuato a fare anche da adulte. La regina, infatti, ha anche presenziato al matrimonio della sua amica con il maggiore David Butter, tenutosi nel 1946. Lo scorso 28 luglio, con grande rammarico, il Daily Telegraph ha pubblicato l’annuncio della morte di lady Butter che, senza dubbio, ha arrecato un ennesimo grande dolore alla regina Elisabetta.

Mai da sola

Nonostante tutte le preoccupazioni che, negli ultimi due anni, si sono abbattute su di lei, Elisabetta II può sempre contare sul sostegno fornitole dai tutti i suoi cari. Il principe Carlo, infatti, il suo primogenito, è sempre al suo fianco, così come suo nipote William, duca di Cambridge, e la sua consorte, la duchessa Kate Middleton.

È molto probabile, inoltre, che proprio William e Kate dopo l’estate lascino la loro dimora di Kensington Palace per trasferirsi presso l’Adelaide cottage, una lussuosa dimora situata nei pressi del castello di Windsor dove, attualmente, vive la sovrana. Un modo, questo, per crescere i loro figli lontano dal caos della città, e per stare più vicini proprio a Elisabetta.