in

Come giocare in borsa: da casa, come funziona, quanto si guadagna

Fino a pochi lustri fa, gli agenti di borsa erano molto popolari al cinema e nell’immaginario collettivo erano considerati professionisti carismatici, con intuito fuori dal comune e capacità divinatorie che riuscivano a tradurre numeri ed indici in guadagni favolosi per sé e per i propri clienti. Oggi quei tempi sono lontani: grazie al trading online tutti possono misurarsi il mercato dei titoli e investire in borsa per tentare la fortuna e cambiare vita, oppure semplicemente per trovare un modo più redditizio per far fruttare qualche risparmio.

 

Come giocare in borsa?

Naturalmente, per chi desidera l’assistenza di un professionista, può rivolgersi alla propria banca oppure al proprio broker di fiducia a cui affidarsi per investire i propri capitali attraverso consigli e analisi tecniche, ma è innegabile che investire in borsa on line rappresenti ormai una fetta consistente degli investimenti effettuati dai piccoli risparmiatori di tutto il mondo.
Occorre semplicemente individuare la piattaforma che fa per noi, creare un profilo ed accedere al proprio account, depositare dei fondi (a meno che non sia già collegata al proprio conto corrente) ed investire sui titoli desiderati, disponibili nella borsa virtuale.
Occorre dire subito, però, che non è semplice orientarsi tra i mercati e scegliere le strategie più adatte alle proprie finanze; la prima cosa da fare dovrebbe essere stabilire un budget sostenibile e scegliere il proprio profilo di rischio (anche se la cautela è sempre consigliabile); un altro punto fermo dovrebbe essere la diversificazione.
Diversificare significa scegliere non solo differenti opzioni ma ripartire anche il capitale tra diverse aree geografiche, durata dell’investimento, settore etc, in modo da mettersi al riparo da crisi settoriali che investirebbero in toto il nostro capitale interamente investito.
Altro consiglio riguarda i costi della borsa online: farsi attrarre dalle possibilità di rendimento alto senza considerare l’impatto delle commissioni può rivelarsi un azzardo, così come farsi guidare dall’emotività. Guadagnare in borsa richiede lungimiranza e tenacia: mai farsi prendere dal panico e vendere alle prime difficoltà, poiché in tal modo sarà praticamente impossibile ottenere guadagni. Bisogna avere pazienza e guardare al domani più che all’oggi.

 

Quanto si guadagna?

Come funziona la borsa? Diciamo che i guadagni sono direttamente proporzionati al rischio che si intende sostenere e al tipo di investimento: un investitore che persegue sostanziosi guadagni è disposto a prendersi rischi più elevati e, in genere punterà su strumenti derivati e utilizzerà la leva finanziaria; viceversa un trader più cauto vorrà limiterà i rischi e si accontenterà di percentuali di guadagno più basse, puntando su azioni stabili, oppure sul mercato delle materie prime come l’oro, oppure sceglierà gli ETF, aggregati di asset che prevedono la ripartizione dei rischi già a monte ed offrono commissioni molto basse e minori oscillazioni delle quotazioni.
Come investire in borsa nel 2022? La borsa on-line oggi richiederà il superamento di alcuni ostacoli: le economie mondiali sono ancora in fase di assestamento dopo la recessione dovuta alla pandemia e i rischi connessi all’attuale conflitto bellico in Ucraina sono tanti.
Sono tanti i riflessi negativi dello scontro tra Mosca e Kiev, a cominciare dall’abnorme aumento dei costi energetici al perdurare degli effetti inflattivi, senza considerare le diverse strategie che le banche centrali adotteranno per porvi rimedio. Se, come tutti speriamo, la situazione geopolitica mondiali migliorerà, allora è facile prevedere un movimento espansivo dei mercati, vogliosi di riprendere a correre dopo due anni di rallentamenti e riprese a singhiozzo.

What do you think?

Azioni Amplifon: oggi, previsioni 2022

Forex Trading, cos’è? App, significato, recensioni, guadagni