in

Titolo Enel: ultime notizie, analisi tecnica, previsioni 2022

Enel Spa è una holding con sede in Italia, attiva nel settore dell’energia elettrica ed operatore integrato nel mercato globale dell’energia elettrica e delle fonti rinnovabili; la società opera in più di 30 paesi, con una capacità di produzione installata di oltre 86 gigawatt, distribuita attraverso 2,2 mln di chilometri per oltre 75mln di utenti finali, divisi tra famiglie ed imprese. Nel settore nell’energia green, Enel Green Power fornisce oltre 46 GW attraverso impianti eolici, solari, idroelettrici e geotermici, Enel X, infine, opera nel settore della distribuzione e delle batterie, illuminazione intelligente, energia e mobilità elettrica.
La società, creata come ente pubblico nel 1962, a partire dal 1992 è diventata una società per azioni quotata alla Borsa Italiana nell’indice FTSE MIB; la società ha una capitalizzazione di 82mld di euro, 65mld di fatturato, attestandosi al 73° posto al mondo per fatturato e tra le più grandi utility integrate d’Europa.
Nonostante il processo di privatizzazione, lo Stato ha mantenuto una forte presenza nell’azionariato della società (il Mef detiene il 23,5% delle azioni) poiché il settore di operatività di Enel è ritenuto un asset fortemente strategico per gli interessi nazionali, anche se la presenza di un forte azionariato privato conferma la vocazione popolare del titolo (ritenuto uno dei brand maggiormente rappresentativo dell’Italia all’estero).

 

Analisi tecnica titolo Enel

Il titolo ha chiuso l’ultima seduta a quota 6,28 euro, segnando -0,36% rispetto alla precedente quotazione, in parziale correzione del trend positivo della settimana (+3,3%), mentre nel trimestre la quotazione Enel ha perso l’8,7%, il 27% su base annua.
Nelle ultime 52 settimane, l’asset ha toccato il minimo a quota 5,2 euro, ha raggiunto il suo massimo a 8,7 (enel quotazione).
Di recente, Enel e Bei, la Banca Europei per gli Investimenti (tramite la divisione Eib per lo sviluppo globale e Sace per l’America Latina) hanno annunciato (www.enel.it) di aver raggiunto un accordo per lo sviluppo di programmi legati alle energie rinnovabili e l’efficientamento energetico di paesi come Perù, Brasile e Colombia, allo scopo di combattere i cambiamenti climatici e l’inquinamento in generale.
L’operatività sarà garantita da una linea di credito di oltre 600mln di euro, il più grande finanziamento nell’ambito delle politiche sustainibility linked.

 

Previsione 2022 Enel azioni

Attualmente, la posizione degli analisti sulle quotazioni Enel si posiziona su Strong Buy, soprattutto nel breve periodo, ma il trend rialzista resta confermato sia nel medio che nel lungo periodo; volumi in lieve aumento e la posizione del price al di sopra delle medie mobili lenta e veloce, confermano la previsione (valore azioni Enel).
Il prezzo attualmente in discesa della quotazione azioni Enel, si pone a metà tra target previsto a quota 6,4 euro e stop a quota 6 euro, attualmente propizio per posizioni rialziste per chi volesse investire sull’asset.
Secondo gli analisti, il consensus sulla holding (enel borsa)prevede la chiusura dell’esercizio con un MOL pari a 19mld di euro, un utile netto di 5,6mld mentre si prevede un utile netto ad azione di 0,5 euro; secondo tali stime, l’indebitamento netto di Enel si attesterà sui 58mld circa

What do you think?

Azioni Salvatore Ferragamo: andamento, grafico, previsioni 2022

Pennarelli colorati, quali sono i più sicuri per i bambini? I consigli degli esperti