in

Conto Esagon, tassi, opinioni, accesso, problemi

Il Conto Esagon, come ogni conto di deposito, si presenta come un conto corrente bancario che offre margini di guadagno più elevati rispetto ad un conto tradizionale, anche se al prezzo di una limitata operatività; in questo caso, Il guadagno percepito nel medio e lungo termine è determinato dal tasso stabilito dall’istituto bancario.

Conto Esagon è erogato dal Credito Fondiario spa che opera già da diversi anni e garantisce affidabilità e sicurezza, ed offre opportunità di guadagno vantaggiose, forte di un indice di solidità (oltre il 23%) tra i migliori del mercato.

Come funziona conto deposito Esagon

Il deposito sicuro è vincolato, pertanto non può essere disinvestito anticipatamente, di solito da un minimo di 12 fino a 84 mesi, ma offre tassi variabili che partono dal 2,5% ed aumentano in modo direttamente proporzionale alla durata del deposito. Basta essere maggiorenni ed avere la residenza fiscale italiana per accedere al Conto Esagon tramite Credito Fondiario; l’apertura è semplice ed avviene online: basta l’upload di un documento di identità ed un’utenza domestica, oltre all’iban di destinazione, il codice fiscale e i propri  contatti come cellulare ed indirizzo mail.

La firma può essere cartacea o elettronica; in quest’ultimo caso l’operazione garantisce una conclusione più celere; la mail di conferma serve per validare definitivamente l’apertura del conto. L’importo minimo è di 10mila euro ma non è previsto un tetto, mentre si può optare per l’apertura di un conto cointestato.

L’operazione può avvenire sul sito o tramite app, non prevede costi di apertura; all’inizio occorre indicare la durata del vincolo prescelta, come detto, con interessi a scalare pagati con ogni tre mesi o con cadenza annuale. Lo 0,25% per i 12 mesi fino all’1% per il vincolo di 60 mesi risultano allettanti se vi si aggiunge l’assenza di costi di gestione, mentre alla scadenza del vincolo si può optare per ritirare il capitale oppure rinnovare il deposito

Le opinioni

Credito Fondiario Esagon è adatto a chi vuole preservare i propri risparmi dalle incertezze del futuro, approfittando di una gestione sicura e tutto sommato remunerativa, ma che non ha immediato bisogno di liquidità e può permettersi di depositare il capitale per un periodo più o meno lungo. Le opinioni sono generalmente molto positive soprattutto da parte di chi approfitta del tasso promozionale come il deposito a 18 mesi che prevede un rendimento lordo del 2%, netto di 1,48 e il bollo a carico della banca.

Riguardo al Conto Esagon, aspetti negativi non sembrano emergere perché il vincolo fa parte del prodotto e diamo per scontato che il potenziale cliente orientato ad aderire sia a conoscenza degli aspetti tecnici e delle particolarità, così come gli interessi non elevatissimi, ma pur sempre superiori alla media.

In conclusione: Conto Esagon, pur essendo tra i migliori conti deposito non è il tipo di investimento per chi punta ad ottenere lauti guadagni, ma è da considerare un modo alternativo di assicurare il proprio capitale che, a fronte di un vincolo di deposito, consente di ottenere degli interessi e garanzie da un istituto affidabile e nessuna spesa di tenuta conto.

What do you think?

Quanto vale un dollaro? Oggi, in euro

Coemm cos’è? Soldi, recensioni, storia