in

Lettore bancoposta cos’è? A cosa serve? Perchè usarlo nel 2022? Ecco le nuove funzioni

Se non ti fidi delle operazioni online ed hai bisogno di maggiore sicurezza, il dispositivo che fa per te è il lettore bancoposta. Come funziona questo dispositivo? E quali sono le garanzie che fornisce a tutti i clienti per proteggere le operazioni che vengono svolte online? Entriamo nel dettaglio.

Lettore poste bancoposta cos’è 

Prima di spiegare il suo funzionamento e le modalità di attivazione lettore bancoposta dobbiamo capire cos’è un lettore bancoposta.

Si tratta, come abbiamo accennato, di un dispositivo necessario per fornire un codice Pin ogni volta che il cliente decide di effettuare un’operazione online inserendo i dati della propria carta Postamat.

La forma del lettore è simile ad un dispositivo POS, una sorta di calcolatrice. Bisognerà inserire la carta all’interno del lettore dal quale poi sarà restituito un codice utilizzabile per realizzare le varie operazioni online.

Operazioni online 

Con il lettore si possono effettuare operazioni come bonifici online inserendo dei codici generati dal dispositivo sul sito di poste.it.

Quindi, bisognerà prima di tutto accedere con le credenziali bancoposta id.

Una volta che, per confermare l’operazione online, l’utente inserisce le proprie credenziali il lettore fornirà un codice sicurezza bancoposta. Di seguito l’utente dovrà solo seguire le istruzioni che gli verranno fornite dal lettore stesso.

Attivare lettore bancoposta come funziona

Come attivare lettore bancoposta per generare il codice di sicurezza bancoposta è molto semplice. La prima cosa da fare è richiedere fisicamente presso il proprio ufficio postale il dispositivo. Potrà essere ritirato solo dopo l’attivazione bancoposta online e l’apertura del proprio conto in Poste Italiane.

Poi bisognerà accedere al proprio conto con la registrazione bancoposta online attivazione. Il secondo passo è quello di inserire la carta nel lettore bancoposta click. Il dispositivo si attiverà automaticamente.

Bisognerà cliccare il tasto firma sul lettore e premere di seguito su Identificativo dell’operazione. Infine, bisognerà digitare sul lettore stesso il codice PIN della propria carta Postamat.

A questo punto il dispositivo, per proteggere le tue operazioni online genera un codice bancoposta di risposta. Inserendo il codice generato nello spazio appositamente richiesto per l’operazione che si sta effettuando, il servizio sarà portato a termine con successo.

Smarrimento bancoposta lettore: cosa fare?

Nel caso di smarrimento Postamat Lettore non esiste il pericolo che la persona che ne entra in possesso possa accedere a dati sensibili della tua carta. L’unica cosa da fare nel caso in cui si smarrisse il lettore è quella di recarsi nuovamente presso l’ufficio postale e richiedere un nuovo dispositivo. L’ufficio postale provvederà alla sostituzione lettore bancoposta smarrito.

L’unico punto a sfavore di questo dispositivo, secondo gli utenti che lo utilizzano, è il tempo impiegato per portare a termine una semplice operazione online.

Senza l’utilizzo del lettore la stessa operazione richiederebbe pochi minuti o addirittura secondi, con il lettore invece il tempo si dilata a causa di tutti i codici che dovranno essere generati dal dispositivo ed inseriti on line.

Per la sicurezza dei clienti di Poste Italiane, nel caso di inserimento errato del PIN nel dispositivo per sei volte consecutive verrà bloccata temporaneamente la carta.

What do you think?

bancoposta click

Bancoposta click cos’è? Costi, come aprirlo, requisiti, recensioni

piani ammortamento prestiti

Piani ammortamento prestiti: calcolo, come funziona, gli interessi