in

Alici di menaica: storia, vendita on line, significato, ricette

Ci sono alcune delizie alimentari che riescono a soddisfare persino i palati più esigenti. La loro capacità si basa, tra l’altro, su una genuinità fuori dal comune che anche a distanza di diversi secoli resta profondamente immutata. Come le alici di menaica, una prelibatezza del Cilento in grado di impreziosire pietanze e ricette di ogni tipo. Inoltre, la loro unicità in termini di dimensioni di e sapore, fanno il paio con un retaggio storico e culturale di livello assoluto. In virtù di ciò, bisogna fare il punto della situazione spulciando ogni singolo dettaglio per saperne, finalmente, di più.

Alici di menaica: storia e significato

Le alici menaica rientrano tra le primizie della ridente Marina di Pisciotta, una località dove tradizioni e bellezze paesaggistiche dominano incontrastate. Le alici Pisciotta hanno, difatti, un significato particolare che affonda le proprie radici addirittura nell’antica Grecia. Difatti, in quel periodo i colonizzatori di turno condivisero con la comunità locale una tecnica di pesca alici formidabile, un’autentica innovazione per le pratiche dell’epoca. Fortunatamente, questo approccio questo approccio esiste ancora oggi e viene tramandato di generazione in generazione – come dimostra alici wikipedia.

Nello specifico, il termine menaica proviene proprio dalla rete usata per l’occasione. Attraverso una maglia piuttosto larga, i pescatori riescono a prendere solo i pesci più grandi per poi pulirli direttamente sul posto. Quindi, non c’è alcun passaggio intermedio caratterizzato dal trasporto col ghiaccio o con un altro tipo di refrigerante poiché si potrebbe correre il rischio di alterare la qualità della carne di questa incredibile prelibatezza – alla quale si aggiungono persino le acciughe di menaica. Inoltre, dopo averle pulite le alici vengono salate ricorrendo ad uno specifico sale marino. In questo modo la loro conservazione procede senza intoppi e può durare fino a tre mesi. La pesca in tal senso avviene, solitamente, tra aprile e luglio quando il sole sta per tramontare.

La vendita on line e le ricette di un alimento gustoso

Il paragrafo precedente fa da apripista a quella che è alici di menaica vendita, on line o presso un negozio specializzato. Una delle realtà più affermate in tal senso è, senza ombra di dubbio, alici di menaica di Donatella Marino. Quest’azienda, che un tempo era un ristorante noto soprattutto per i suoi sfiziosissimi antipasti, ha avviato nel 2012 un’attività all’avanguardia per la trasformazione e la relativa commercializzazione delle alici di menaica. Il suo contributo dà lustro ad un territorio ricco di luoghi di interesse e di spunti culinari da cogliere al volo.

A tal proposito, occorre menzionare alcune ricette che possono vivacizzare qualunque pasto in men che non si dica. A cominciare dagli spaghetti alle alici di menaica, un primo piatto fresco ed invitante in cui spicca un concentrato di sapori semplicemente irresistibile. Per quanto riguarda, invece, le alici alla cilentana, si ha a che fare con un piatto appagante caratterizzato da ingredienti come formaggio, prezzemolo, aglio e pomodoro. Le alici ripiene alla cilentana – conosciute anche come alici imbottite alla cilentana – sono un must della cucina mediterranea al quale non si può minimamente rinunciare.

What do you think?

Parco archeologico di Paestum

Parco archeologico di Paestum: storia, descrizione, orari, prezzi

Spiaggia del Troncone

Spiaggia del Troncone: mappa, come arrivarci, recensioni, Instagram, i nudisti