Tu sei qui
Home > SPORT > VOLLEY FEMMINILE, PRIMA DIVISIONE: L’ AICS PAESTUM TORNA ALLA VITTORIA CONTRO ROSCIANO

VOLLEY FEMMINILE, PRIMA DIVISIONE: L’ AICS PAESTUM TORNA ALLA VITTORIA CONTRO ROSCIANO

Poco più di 1 ora e 20 minuti di gioco sono bastati all’AICS Paestum ASD per tornare a vincere dopo il 3-1 rimediato in trasferta contro la capolista Giffoni. A farne le spese è la Rosciano Distribuzione che cede con un secco 3-0, senza mai entrare in partita.

 

Il match

 

Le regazze di coach Alifierakis partono subito bene, gestendo con sicurezza il cambio palla e guadagnando gradualmente break di vantaggio. I ritmi non sono altissimi, ma ci pensa la solita D’Alessio, con il 56% in attacco, a mettere in cassaforte il primo parziale, senza mai correre reali rischi. Dopo 22’ è 25-17.

Le atlete di Rosciano sembrano accusare il colpo e la partenza del secondo set è a dir poco traumatica: in men che non si dica Paestum si porta avanti 11-2, frutto di un avvio al servizio perfetto della #13 Vertucci e di ottime chiusure in attacco della #5 Di Lascio. A questo punto, però, ecco lo scatto d’orgoglio auspicato dall’allenatore di Rosciano, che chiama time out e sprona le sue. Reazione che porta  gradualmente ad accorciare le distanze fino ad impattare sul 17 pari. A questo il set procede sui binari dell’equilibrio fino a quando, sul 23-22 per Paestum, sale in cattedra ancora Vertucci (36% di chiusura nel parziale) e porta le proprie compagne sul doppio vantaggio. 26’ di gioco e 25-22 il finale di set.

L’avvio del terzo parziale ricalca a grandi linee quello del precedente: ancora una partenza sprint per Paestum(11-6), ma le ragazze di mister Alifierakis spengono progressivamente la luce a metà set e concedono alle avversarie di rientrare. Anche questa volta il pareggio si registra sul 17-17. Adesso, però, le ragazze Rosciano sembrano intenzionate a non ripetere gli errori del secondo set e tengono maggiormente testa agli attacchi di  Proietti e D’Alessio, che attaccano nel parziale rispettivamente col 37% e 50%. Nel finale gli scambi lunghi e tutti i punti diventano lottatissimi. Il primo match point si registra sul 24-22 e servizio Rosciano, ma viene annullato senza paura. Il secondo, però, è quello buono: grazie alla chiusura a muro della #11 Caliendo il pubblico può finalmente festeggiare l’ottava vittoria in campionato e continuare a credere nella promozione in serie D.

 

Risultato finale: AICS Paestum b. Rosciano Distribuzione 3-0 (25-17; 25-22; 25-23).

 

Con questo successo l’AICS Paestum ASD si porta al 3° posto della classifica di prima divisione, a pari merito con ASD M.G. Volley Eboli.

 

Le statistiche di Paestum:

 

#7 D’Alessio 19 punti:11/25 (44%) in attacco, 1 ace, 7 muri vincenti

#13 Vertucci  14 punti: 11/33 (33%) in attacco, 3 ace

#3 Proietti  9 punti: 9/27 (33%) in attacco

#2 Acampora  6 punti: 4 ace

#12 Di Lascio  4 punti: 3/18 (17%) in attacco, 1 ace

#12 Alifierakis  3 punti: 3/11 (27%) in attacco

#11 Caliendo  1 punto: 1 muro vincente

Comments

comments

Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: