Tu sei qui
Home > SPORT > Volley femminile, prima divisione: alla AICS Paestum il derby di Capaccio

Volley femminile, prima divisione: alla AICS Paestum il derby di Capaccio

È di scena presso la palestra comunale di Capaccio-Paestum il match più interessante della 12° giornata del campionato di prima divisione femminile di volley. A contendersi la posta in gioco le due realtà locali AICS Paestum e ASD Poseidon Volley. Le prime partono con i favori del pronostico e arrivano dalla roboante vittoria in trasferta ad Eboli, seconda in classifica, con un convincente 1-3. Le seconde, reduci dalla fresca promozione in prima divisione, si sono imposte all’andata con il risultato di 3-1.

LA CRONACA

Entrambe le formazioni si presentano al match con un’assenza importante per parte. Nelle fila di Paestum la #3 Proietti è costretta in panchina febbricitante, per la Poseidon siede in tribuna la centrale Astore. Partenza punto a punto e primo set che si mantiene in equilibrio fino alle battute finali. E proprio sul finale le giocatrici della Poseidon, forti di un tasso di esperienza superiore rispetto alle avversarie, portano a casa i punti decisivi e si portano in vantaggio di un set a zero. Il secondo parziale vede le giocatrici di “casa” macinare gradualmente punti di vantaggio e con discreta tranquillità riescono a conservarli fino alla fine: è 1-1. Partenza shock nel terzo set: la Poseidon allunga fino al 5-15, ma le ragazze allenate da Mister Alifierakis si rendono autrici di un’autentica impresa. Punto dopo punto accorciano le distanze fino alla parità sul 23-23. A questo punto la Poseidon guadagna un set point che viene prontamente annullato dalla #7 D’Alessio che trascina le sue compagne fino all’insperata vittoria del parziale ai vantaggi per 26-24. Queste ultime riescono comunque a mantenere i nervi saldi e recuperano una partenza nella quarta frazione non esaltante. L’allungo decisivo per Paestum avviene a metà set quando, grazie al servizio e ad alcuni scambi molto lunghi portati a casa, gestisce il vantaggio accumulato e chiude il parziale decisivo 25-21. Dopo 2 ore di gioco AICS Paestum batte ASD Poseidon Volley 3-1. La partita ha vissuto il suo apice nel terzo set, complice un recupero che per i più rappresentava pura utopia, e che invece ha capovolto le sorti della gara.


Nelle fasi decisive ha avuto la meglio la spregiudicatezza di Paestum che, grazie a questa vittoria da 3 punti, si porta al terzo posto in classifica e sogna la promozione in serie D. Ottima la cornice di pubblico: circa 150 spettatori hanno potuto applaudire le gesta della atlete in campo e godere dell’ottima prestazione offerta da entrambi i team. Da sottolineare la prestazione maiuscola di Barbara D’Alessio, che del resto non scopriamo di certo oggi. L’atleta, classe ’93, ha calcato i campi di B1 proprio con Capaccio e potrà dunque risultare decisiva per la corsa alla promozione.

Marco Donato Tornese

Comments

comments

Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: