Tu sei qui
Home > Agropoli > L’AGROPOLI SI PREPARA ALLA SFIDA DI COPPA ITALIA SUL CAMPO DEL VALDIANO

L’AGROPOLI SI PREPARA ALLA SFIDA DI COPPA ITALIA SUL CAMPO DEL VALDIANO

Mercoledì 1 Novembre alle ore 14:30, l’Agropoli torna in campo a Casalbuono per disputare la partita valida per l’andata degli ottavi di finale di Coppa Italia Dilettanti (fase Campania) contro il Valdiano. E’ evidente che gli uomini di Mister De Cesare dovranno disputare una gara molto più dura rispetto a quella precedente contro la Rocchese (terminata con un risultato totale di 11-0). Il Valdiano è attualmente la rivale al primato dell’Agropoli, anche se questa dista ben 7 punti dai rossoblù. Una cosa è certa, sia l’Agropoli che il Valdiano non hanno nessuna intenzione di snobbare la Coppa Italia, per questa ragione è assai probabile che assisteremo a 180 minuti molto combattuti. Mister De Cesare metterà sicuramente in atto un turnover parziale per consentire a coloro che hanno giocato meno di acquisire ritmo partita e quelli che hanno giocato spesso di rifiatare. Il Valdiano è una compagine ambiziosa che, dopo anni passati a lottare per la salvezza nel campionato di Eccellenza, ha deciso di alzare la cosiddetta “asticella” e tentare la scalata verso la Serie D. E’ allenata da Mister Criscuolo, professionista serio e preparato ed è dotata di calciatori molto importanti, in primis l’ex Agropoli e Sorrento: Francesco Vitale. Non sono però da sottovalutare il portiere ex Battipagliese: Robertiello; Comegna, Della Femina, l’ex Torrecuso Aracri, Trimarco, l’ex Agropoli Toni Abate e tanti altri calciatori capaci di dare filo da torcere ad un’Agropoli impaziente di dimostrare il suo valore anche contro un avversario di maggiore caratura rispetto alle partite disputate in precedenza. Insomma, questi ottavi di finale potranno farci capire se l’Agropoli avrà realmente la possibilità di andare in fondo a questa competizione. Ad arbitrare la sfida tra Valdiano e Agropoli sarà il Sig. Nicodemo della sezione di Sapri, coadiuvato dagli assistenti: Benevento di Nocera Inferiore e Longobardi di Castellammare di Stabia. Francesco Nettuno – UFFICIO STAMPA US AGROPOLI 1921
(Foto: Gerardo Di Franco)

Comments

comments

Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: