Tu sei qui
Home > SPORT > LA PALMESE AD AGROPOLI PER I PLAYOFF,DELFINI CHIAMATI A VINCERE

LA PALMESE AD AGROPOLI PER I PLAYOFF,DELFINI CHIAMATI A VINCERE

palmese

Non ci sono più scusanti per l’Agropoli di Olivieri chiamata a vincere contro una Palmese in lotta per la conquista dei playoff.Da Palma Campania sono carichi e determinati,si spera lo stesso per i delfini.

Passate le vacanze pasquali, l’Agropoli è ritornata subito ad allenarsi con la massima intensità per preparare la delicata sfida di Domenica ore 16 in casa contro la Palmese. La pausa ha fatto sicuramente bene alla squadra di Mister Olivieri la quale ha recuperato alcuni infortunati come Guadagno, Apicella e Pascuccio, mentre non potrà disporre dello squalificato Landolfi. La partita contro la Palmese è particolarmente importante in quanto rappresenta la prima delle ultime tre battaglie per consolidare il secondo posto oppure cercare miracolosamente di agguantare nuovamente il primo nel caso in cui il Sorrento dovesse fare altri passi falsi. Ormai i “bonus” sono terminati e l’Agropoli deve cercare di vincere tutte e tre le ultime partite dato che un ulteriore passo falso potrebbe rivelarsi fatale in vista della post season. Agropoli-Palmese sarà diretta dall’arbitro Emanuele Coluccino della sezione di Avellino coadiuvato dagli assistenti De Capua e Varchetta di Nola. La Palmese ha iniziato il campionato come “mina vagante” per poi trovare continuità nei risultati e ritrovarsi a lottare seriamente per un posto playoff. Allenata da Mister Papa, la Palmese occupa il sesto posto in classifica (insieme alla Virtus Avellino), in 27 gare ha collezionato 43 punti che sono il frutto di 12 vittorie, 7 pareggi e 8 sconfitte. Pur disponendo di un discreto attacco (38 gol fatti), la Palmese ha la terzultima difesa del girone (41 gol subiti). I rossoneri sono in buon periodo di forma e nell’ultima partita disputata tra le mura amiche hanno superato la capolista Sorrento con un pesante 2-0 che ha spinto i tifosi a credere nella conquista dei playoff. La Palmese dispone di una squadra di tutto rispetto e gli uomini più pericolosi sono sicuramente il capocannoniere Fragiello (ben 17 gol), Maresca, Altea, La Marca, Carnicelli e tanti altri giovani di valore capaci di mettere in difficoltà qualsiasi squadra. Francesco Nettuno – UFFICIO STAMPA US AGROPOLI 1921

Comments

comments

Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: