Tu sei qui
Home > SPORT > L’AGROPOLI PENSA ALL’ESONERO DI OLIVIERI,AL SUO POSTO PROBABILE LA CAVA

L’AGROPOLI PENSA ALL’ESONERO DI OLIVIERI,AL SUO POSTO PROBABILE LA CAVA

olivieri

Il passo falso di Solofra ha portato oltre al rammarico dell’ennesima occasione buttata al vento anche rabbia e delusione nei vertici societari che potrebbe trasformarsi in poco tempo in clamorosi nuovi scenari che coinvolgerebbe anche la guida tecnica.Cerruti e Puglisi all’indomani del pareggio beffa non hanno mandato giù la prestazione imbarazzante della squadra sopratutto alla luce della sconfitta del Sorrento a Palma Campania.La rabbia di aver buttato via l’ennesimo bonus(dopo il pareggio di Pontecagnano con la Picciola) è tanta e le responsabilità dell’allenatore pure che adesso è finito senza mezzi termini sul banco degli imputati.La società avrebbe chiesto disponibilità a Gennaro Russo e Pascuccio di prendere in mano le redini della squadra traghettandola fino a fine stagione per non affrontare altre spese ingaggiando un nuovo allenatore, ma sia Russo che Pascuccio hanno declinato l’invito intenzionati a continuare il proprio percorso nei ruoli che attualmente ricoprono.Da escludere un ritorno di De Cesare.La società allora starebbe vagliando nuovi nomi,sperando questa volta di non chiedere consiglio a Emilio Longo,e tra questi c’è sicuramente quello di Sergio La Cava in lizza inizialmente con Olivieri e Migliaccio dopo l’esonero di De Cesare.La Cava accetterebbe di ultimare il campionato cercando di portare l’Agropoli in serie D senza pretese economiche ma solo in chiave programmazione per la stagione futura e non come semplice traghettatore.Ora la palla passa a Puglisi e Cerruti che dovranno decidere cosa fare con Olivieri.Sergio Vessicchio

Comments

comments

Sergio Vessicchio
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.
Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: