Tu sei qui
Home > PROVINCIA DI SALERNO > MAXI SEQUESTRO DI DROGA NEL SALERNITANO.  ARRESTATI 2 FRATELLI 

MAXI SEQUESTRO DI DROGA NEL SALERNITANO.  ARRESTATI 2 FRATELLI 

​I Finanzieri del Comando Provinciale di Salerno hanno sottoposto a sequestro un ingente quantitativo di sostanze stupefacenti.


Alle prime luci del giorno, nel corso di un duplice intervento eseguito dalle Fiamme Gialle 

della Compagnia di Scafati sono stati sequestrati oltre 22 kg di sostanza stupefacente. 

In un appartamento sito in Sarno, sono stati rinvenuti 20 kg di marijuana e 16 panetti di 

hashish per complessivi kg 1,6 occultati all’interno di quello che era diventato un vero e 

proprio deposito di sostanze stupefacenti.

Simultaneamente, all’interno di una lussuosa villa bunker sita in Nocera Inferiore, venivano 

rinvenuti ulteriori 500 grammi di hashish, oltre ad alcuni grammi di cocaina. 

I Finanzieri hanno potuto contare per la durata dell’intera operazione anche sul fiuto 

infallibile di “Zebon”, splendido esemplare di Labrador, in servizio presso il Gruppo di 

Salerno. 

All’esito delle perquisizioni è stato scoperto anche denaro contante pari a euro 2.000.

Due fratelli, originari di Sarno, proprietari degli immobili oggetto delle attività di polizia 

giudiziaria, sono stati tratti in arresto e condotti presso la Casa Circondariale di Salerno su 

disposizione del P.M. di turno – Dott.ssa Mafalda Daria Cioncada – della Procura della 

Repubblica di Nocera Inferiore. 

Uno dei due fratelli era già noto alle Forze dell’Ordine in quanto gravato da numerosi 

precedenti penali, tra cui proprio il traffico di sostanze stupefacenti.

L’operazione rientra in una più ampia e quotidiana azione di controllo del territorio svolta 

dalla Guardia di Finanza.

Comments

comments

Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: