Tu sei qui
Home > PROVINCIA DI SALERNO > A CASTELLABATE IL TORNEO INTERNAZIONALE DI PALLANUOTO “CILENTO COSTA BLU” I QUARTI DI FINALE NELLE ACQUE DEL PORTO DI SAN MARCO

A CASTELLABATE IL TORNEO INTERNAZIONALE DI PALLANUOTO “CILENTO COSTA BLU” I QUARTI DI FINALE NELLE ACQUE DEL PORTO DI SAN MARCO

Al via le gare del IV torneo internazionale di pallanuoto a mare “Cilento Costa Blu”. La grande pallanuoto si trasferisce in Cilento. Si giocherà nelle acque cristalline di Agropoli, San Marco di Castellabate e di Acciaroli. A contendersi l’ambito trofeo quattro big del campionato italiano Bpm Sport Management Verona, Carpisa Yamamay Acquachiara, Circolo Canottieri Napoli, RobertoZeno Posillipo e le due formazioni straniere Budapest Vasutas SC e NC Voulagmeni. Nel girone 1 gli ungheresi, i mastini e i posillipini; nel girone 2 greci, acquachiarini e canottierini. Venerdì 16 settembre, presso il campo di gara realizzato nel porto di San Marco di Castellabate prima partita alle ore 10 tra Vouliagmeni e Acquachiara, alle ore 11 Vouliagmeni contro Canottieri Napoli, infine alle ore 12 derby partenopeo biancazzurri vs giallorossi.

cilento-costa-blu-manifesto-castellabate

Nel pomeriggio prevista la presentazione della manifestazione nell’incantevole location della terrazza “Caduti del Mare” a Santa Maria di Castellabate. Quarti di finale sabato 17 settembre nel porto di San Marco di Castellabate: alle ore 10.30 la seconda classificata del girone 1 battaglierà contro la terza del girone 2 (G); alle ore 11.30 la seconda squadra del girone 2 affronterà la terza del girone 1 (H). «Ospiteremo le gare di pallanuoto internazionale nel bellissimo scenario del Porto di San Marco che renderà ancora più avvincente e suggestiva la competizione», dichiara il Consigliere con delega allo Sport Salvatore Marinelli: «L’evento sportivo chiude in bellezza il ricco ed apprezzato calendario di eventi estivi organizzati dall’Assessorato Turismo e Cultura del Comune di Castellabate».

Comments

comments

Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: