Tu sei qui
Home > CILENTO > VALLO DI DIANO-ALBURNI-CILENTO IN ARRIVO 30 MILIONI DALLA REGIONE

VALLO DI DIANO-ALBURNI-CILENTO IN ARRIVO 30 MILIONI DALLA REGIONE

Circa 30 milioni di euro sono stati stanziati dalla Regione Campania nell’ambito dell’accordi di programma tra Governo e Regione Campania finanziato grazie ai fondi Por per realizzare una serie di interventi di recupero e miglioramento della qualità urbana e promozione dei servizi sociali nelle aree degradate. Complessivamente i fondi messi a disposizione ammontano a circa 95 milioni di euro e buona parte di questi, poco meno di un terzo del totale, sono stati destinati alle aree a sud della provincia di Salerno ed in particolar modo al Vallo di Diano, agli Alburni ed al Cilento.
Di questi 30 milioni, buona parte, circa 11 milioni di euro sono stati assegnati a 9 comuni del comprensorio valdianese. Al Comune di Sassano andranno per la riqualificazione palazzo Picinni 362. 723 euro e quasi un milione di euro invece per la sistemazione di strade e piazze. Ammontano invece a circa 2,3 milioni di euro i fondi destinati al Comune di Buonabitacolo per il recupero di piazza Pertini e delle vie di accesso al centro storico e per il restauro di Palazzo Radice che diventerà la nuova sede del Municipio. Circa 850mila euro invece sono andati a Polla per il recupero del centro storico e sempre per lo stesso tipo di intervento al Comune di Teggiano sono stati assegnati 330mila euro. Sant’Arsenio disporrà di 1,3 milioni di euro per la ristrutturazione della palestra comunale invece Sala Consilina avrà la possibilità di investire 2,2 milioni di euro per la riqualificazione ambientale del centro storico. Pertosa, il paese delle Grotte dell’Angelo potrà invece migliorare gli arredi urbani, la segnaletica e gli impianti di videosorveglianza grazie ad un finanziamento di circa 800mila euro. Il progetto “Grande attrattore culturale Certosa di San Lorenzo” nel comune di Padula ed il recupero e riqualificazione del monumento beneficeranno dell’importo complessivo di 2,2 milioni di euro invece poco meno di 400mila euro sono stati assegnati a San Rufo per il recupero di un edificio che sarà destinato alla promozione dell’artigianato locale. Questi sono i progetti finanziati invece nei comuni del Cilento e degli Alburni: Caselle in Pittari, riqualificazione del centro storico, 1.3 milioni euro; Agropoli, Miglioramento della mobilità interna/esterna del porto turistico, 1.7milioni euro; Torchiara, realizzazione di viabilità alternativa a Torchiara capoluogo, 1,2milioni euro; Vallo della Lucania, riqualificazione del sistema urbano Addevico, 1.4milioni euro; Roccadaspide, recupero del centro storico, 2 milioni euro; Casaletto Spartano, riqualificazione Palazzo Bruno, 2.2 milioni euro; Rutino, riqualificazione piazza di via Paestum, 2 milioni euro; Cannalonga, riqualificazione centro abitato, 1.5milioni euro; Controne, recupero di spazi pubblici nel nucleo storico-area San Nicola, 900.523 euro; Corleto Monforte, nascita dell’Istituto di ricerca e didattica ambientale del Parco, 379.394 euro.Erminio Cioffi

Comments

comments

Sergio Vessicchio
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.
Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: