Tu sei qui
Home > ATTUALITA' > INAUGURATA LA NUOVA SEDE DEL CONSORZIO DEL CARCIOFO IGP DI PAESTUM A GROMOLA

INAUGURATA LA NUOVA SEDE DEL CONSORZIO DEL CARCIOFO IGP DI PAESTUM A GROMOLA

CAPACCIO PAESTUM. Inaugurata ieri pomeriggio la nuova sede del Consorzio del Carciofo IGP di Paestum, nella contrada di Gromola. Presenti per l’occasione il sindaco di Capaccio Paestum, Franco Palumbo; la vicesindaco Teresa Palmieri; il capostaff e consigliere personale all’Agricoltura del governatore della Regione Campania, Franco Alfieri; il sindaco di Agropoli, Adamo Coppola; il sindaco di Albanella, Renato Josca; il presidente e il direttore del Consorzio Terra Orti di Eboli, Alfonso Esposito ed Emilio Ferrara.
La sede di Gromola sarà rappresentata dall’Associazione ‘Il Tempio di Hera Argiva’, presieduta da Pasquale Palladino, organizzatrice nella borgata della tradizionale e nota ‘Festa del Carciofo IGP di Paestum’, che l’anno prossimo, tra fine aprile ed inizio maggio 2018, festeggerà il decennale.A benedire la nuova sede ed il taglio del nastro (nella foto), il parroco della locale chiesa di Santa Maria Goretti, don Pino Sette.
“Rivolgo un sincero plauso ad un’associazione davvero radicata e costruttiva sul territorio– ha commentato la vicesindaco Palmieri – dedicata alla promozione e valorizzazione di un prodotto principe dell’agricoltura della nostra città, il carciofo Igp, organizzando anche un evento di punta, noto ormai in tutta Italia, che è la ‘Festa del Carciofo’, cui l’Amministrazione comunale vuole contribuire fattivamente per rendere la prossima edizione ancora migliore, magari con una connotazione più strutturata con il territorio attraverso itinerari gastronomici, magari integrata con stand e degustazioni in cui ciascuna contrada adotta un prodotto tipico; importante sarà anche il ruolo dell’Ufficio Agricolo, con il prezioso aiuto del consigliere Giovani Piano, per dare aiuto ad aziende agricole e coltivatori diretti con supporto burocratico, lavorativo ed organizzando incontri con esperti”.
“Nell’ottica di una città di sistema è importate valorizzare le borgate, e Gromola rappresenta l’identità dell’agricoltura di Capaccio Paestum – ha spiegato il sindaco Palumbo – l’Associazione locale ha dimostrato di saper fare cose importanti per il comparto agricolo e per la valorizzazione dei prodotti tipici locali, come tante altre realtà del nostro territorio, ed è per questo che abbiamo dedicato un assessorato all’Agricoltura, retto con esperienza nel settore e professionalità dalle nostra vicesindaco Teresa Palmieri; a Gromola intendiamo instaurare un laboratorio permanente della Dieta Mediterranea e riprendere l’Alberghiero e l’Agrario, e lo faremo grazie al vicepresidente del Consiglio comunale Giovanni Piano, che ha la delega ai Rapporti con le contrade”.

Comments

comments

Sergio Vessicchio
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.
Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: