Tu sei qui
Home > CILENTO > CAPACCIO PAESTUM, PREGIUDICATO DENUNCIATO DAI CARABINIERI PER POSSESSO DI HASHISH E CANAPA INDIANA.

CAPACCIO PAESTUM, PREGIUDICATO DENUNCIATO DAI CARABINIERI PER POSSESSO DI HASHISH E CANAPA INDIANA.

I Carabinieri della Compagnia di Agropoli, diretta dal Capitano Francesco Manna, durante la tarda serata di ieri 14 agosto u.s., a Capaccio Paestum, nel corso di uno servizio finalizzato al contrasto del fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti hanno denunciato in stato di libertà un pregiudicato 31enne del luogo, poiché responsabile di detenzione di sostanza stupefacente e possesso di arma illegalmente detenuta. I militari del Nucleo Operativo e Radiomobile, al termine di attività d’indagine condotta d’iniziativa e finalizzata a stroncare il predetto fenomeno nella piana di Paestum e territori limitrofi, eseguivano una perquisizione domiciliare a carico del prevenuto, rinvenendo nell’abitazione 6 piante di cannabis indica dimoranti in vasi di plastica, 12 grammi di “Hashish” e materiale per il confezionamento delle dosi, nonché una pistola scacciacani con relativo munizionamento, che il predetto occultava nell’abitazione nonostante i suoi pregiudizi penali per reati contro il patrimonio commessi in passato. Lo stupefacente, una volta repertato, è stato inviato presso il Laboratorio Analisi Sostanze Stupefacenti del Comando Provinciale CC di Salerno per gli esami quantitativi e qualitativi al fine di riscontrare il principio attivo e le dosi che sarebbero state ricavate dalla sostanza.

Proseguono i mirati servizi tesi a contrastare il particolare fenomeno lungo tutta la fascia costiera cilentana e la piana di Paestum e a prevenire.

Comments

comments

Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: