Tu sei qui
Home > ATTUALITA' > AGROPOLI, OLTRE MILLE MULTE IN SEI GIORNI PER L’AUTOVELOX SULLA CILENTANA MA NON BASTA,SI CORRE LO STESSO

AGROPOLI, OLTRE MILLE MULTE IN SEI GIORNI PER L’AUTOVELOX SULLA CILENTANA MA NON BASTA,SI CORRE LO STESSO

multe

AGROPOLI -Oltre mille multe la maggior parte con il conteggio oltre i 140 km orari.I carteggi dei vigili urbani stanno cominciando ad arrivare a casa dei contravvenutati.La linea dura non regge va fatto altro. L’autovelox non è un deterrente: nel senso che, nonostante l’installazione sulla Sp 430 sulla tangenziale di Agropoli, si continua a correre. A rischio della vita. Capita troppo spesso infatti che i conducenti dei veicoli rallentino in prossimità del palo sul quale è piazzato l’autovelox, per poi accelerare e sorpassare pochi metri dopo. L’autovelox, rientrato in funzione venerdì, ha già “colpito” un centinaio di automobilisti che hanno superato il previsto limite di velocità di 80 km orari. E le polemiche continuano. Come le proposte. Ci sono i detrattori per cui l’apparecchiatura elettronica per il controllo della velocità è solo un mezzo utilizzato dal Comune di Agropoli per fare cassa; altri invece vorrebbero una più copiosa presenza di tali dispositivi per sanzionare chi, infrangendo il limite di velocità, mette in pericolo se stessi e gli altri utenti della strada. C’è chi chiede che invece sulla Cilentana vengano installati dispositivi tipo tutor che servano a misurare la velocità media osservata dagli automobilisti, come avviene sulle autostrade.Intanto bisogna prendere le contromisure anche in città dove la situazione è allarmante.Purtroppo il territorio è completamente abbandonato e i pssessori di auto e moto fanno tremare la gente.

Comments

comments

Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: