Tu sei qui
Home > CILENTO > OGLIASTRO CILENTO, SALVA SEI CANI E LO PERSEGUITANO LA STORIA STRANA DI FRANCESCO MARQUADRDT

OGLIASTRO CILENTO, SALVA SEI CANI E LO PERSEGUITANO LA STORIA STRANA DI FRANCESCO MARQUADRDT

cani

Francesco Marquardt è il nuovo titolare del Bar Rio di Agropoli locale ha portato una ventata di novità e gentilismo. La sua è una storia molto particolare e ce la racconta: “Verso metà Luglio al mio risveglio ad Ogliastro Cilento (zona Fontana)come di consueto mi reco abitualmente per sfamare una cagnetta randagia che vive ormai da circa 2 anni in zona con i suoi 6 cuccioli appena partoriti in una casa abbandonata.Inizia lo sdegno mattutino! Trovo un macigno pesantissimo davanti all’ingresso della porta che impossibilitava l’uscita della cagnetta dunque “murata viva con i suoi 6 cuccioli”(foto in basso).Ovviamente libero la cagnetta che piangeva con i suoi 6 cuccioli e gioiva nel contempo dopo averla liberata.Dopo circa 10 giorni l’essere ignobile inondava il cofano della vettura di mia madre con acido corrosivo e con oggetto appuntito incideva tutta la fiancata della autovettura appena ritirata dalla concessionaria(foto in basso).Mi reco subito dai carabinieri a sporgere denuncia contro ignoti e nel contempo anche dal sindaco per sollecitare l’avviamento di un impianto di Videosorveglianza nel parcheggio piazza Fontana vecchia di Ogliastro Cilento,un tempo luogo di serenità.Sdegno per questi incivili che meritano pene certe e severe.Il prossimo gesto delittuoso quale potrebbe essere? Non credo finirà qui.Questo è un vero e proprio accanimento nei miei confronti e verso i poveri animali”.Un atto grave che sta tenendo con il fiato sospeso tutta la comunità che, naturalmente, è alla ricerca dell’anonimo persecutore.Ora a salvare gli animali si rischiano rappresaglie.

Comments

comments

Sergio Vessicchio
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.
Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: