Tu sei qui
Home > ATTUALITA' > IL CILENTO IN FESTA ARRIVANO LE REQUILIQUIE DI PADRE PIO,VALLE DELL’ANGELO LA SEDE SCELTA

IL CILENTO IN FESTA ARRIVANO LE REQUILIQUIE DI PADRE PIO,VALLE DELL’ANGELO LA SEDE SCELTA

Sabato 28/ e domenica 29 luglio, rappresentano per la piccola comunità cilentana, un evento di rilevanza internie del santo frate di Pietrelcina. L’associazione internazionale “AMICI DI PADRE PIO”, col direttore Dott Gianni Mozzillo, edazionale. Nei fatti concreti, saranno 2 giorni in cui verranno esposte, nella locale chiesa di San Barbato, le reliqu il presidente Mons. Nicola Gagliarde, conferiranno nel piccolo paese dell’alto Cilento, due giorni intensi di preghiera e devozione alla comunità tutta ed ai tenti fedeli di Padre Pio. L’evento, in preparazione da diversi mesi, ha incontrato il benestare delle autorità religiose e politiche, con l’intento unico di arrecare amore e serenità in un contesto di fratellanza e di unione nella preghiera. Le reliquie di Padre Pio, giungeranno sabato 28 nel primo pomeriggio, laddove la chiesa di San Barbato è stata preparata e ristrutturata, proprio per l’eccezionale evento. Raggiante il parroco, Don Aniello Palumbo, che celebrerà la SS. Messa, unitamente al confratello di Padre Pio, FrateRiccardoFabiano, che è il custode ufficiale delle sante reliquie. Per l’occasione speciale, giungerà anche la banda musicale dell’esercito Italiano, con a capo il Colonnello Antonio Grilletto, già amico della comunità e soprattutto del Sindaco Dott. Salvatore Iannuzzi, entusiasta per il programma allestito nella speciale occasione e per l’evento di portata internazionale, disponendo tutto quanto fosse possibile, affinchè i tanti visitatori, potranno ricevere benefici e preparando l’accoglienza con i migliori criteri concepibili.Saranno presenti anche i Sindaci dei comuni limitrofi e le autorità militari della zona. Per i due giorni dedicati alla preghiera ed alle reliquie di padre Pio,vi sarà l’emittente televisiva TELECAPRI che successivamente renderà visibile su tutte le sue frequenze, l’evento. Vi saranno ospiti di levatura nazionale e testimonianze sulla fede e sulla forza spirituale di Padre Pio. Hanno curato la parte organizzativa civile , tanto da rendere possibile la realizzazione di questi due giorni fantastici con una organizzazione impeccabile, la Sig.ra Coccaro Antonella, il sig. Annibale Capozzoli di Valle Dell’Angelo, unitamente alla sig.ra Nigro Teresa di Piaggine, che grazie al lavoro intenso svolto negli ultimi mesi, hanno allestito alla grande la progettazione che di sicuro rimarrà negli annali dei ricordi di Valle dell’angelo e della comunità cilentana tutta. Le reliquie di Padre Pio, lasceranno Valle dell’angelo domenica sera 29 e già si prospetta una folla immensa che coinvolgerà non solo il paesino dell’alto Cilento, ma tutti i comuni limitrofi, affinchè non si perda l’occasione, per constatare la forza spirituale del Santo Frate che è venerato in tutto il mondo cattolico-cristiano. E un plauso soprattutto all’associazione internazionale “AMICI DI PADRE PIO”, che col Direttore Dott. Gianni Mozzillo e del Presidente Mons. Nicola Gagliarde, rendono visibile e possibile una realtà che ogni città del mondo amerebbe esporre. C’è spazio per tutti, anche se le richieste sono numerosissime. Valle dell’Angelo ha questo privilegio, che di sicuro potrebbe ripetere negli anni a seguire e farne una tradizione. Va soprattutto ricordato che Padre Pio è il santo protettore del Cilento. Il piccolo paese è addobbato a festa, e per il 28 e 29 luglio tutto è pronto per questo incontro spirituale, che rimarrà negli annali di Valle Dell’Angelo.Giovanni Coscia

Comments

comments

Sergio Vessicchio
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.
Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: