Tu sei qui
Home > ATTUALITA' > VALLO DELLA LUCANIA,L’AMMINISTRAZIONE ORA PIAZZA L’AUTOVELOX SULLA CILENTANA

VALLO DELLA LUCANIA,L’AMMINISTRAZIONE ORA PIAZZA L’AUTOVELOX SULLA CILENTANA

VALLO DELLA LUCANIA – Agropoli ha fatto scuola.L’autovelox per i comuni è un toccasana.Un incasso di circa 5 milioni di euro è quello stimato dal Comune di Vallo della Lucania per la cifra complessiva che prevede di introitare dai proventi derivanti dalle sanzioni al Codice della strada dal 2018 al 2020. Il Comune guidato dal sindaco Antonio Aloia ha infatti richiesto ed ottenuto dalla Provincia di Salerno l’autorizzazione ad installare un autovelox fisso sulla Cilentana. Un tratto che ricade nel territorio comunale che è stata teatro di diversi incidenti nel passato, alcuni dei quali mortali. L’esecutivo Aloia diversi mesi fa fornì atto di indirizzo al comando di polizia municipale per verificare la sussistenza delle condizioni normative e stradali per l’installazione di un autovelox tra l’uscita della galleria “Starze” e lo svincolo di Vallo della Lucania. La scelta della giunta municipale vallese viene giustificata dal fatto che sul tratto in questione «negli ultimi anni si sono verificati numerosissimi incidenti stradali, di cui diversi con esito mortale ». Il decreto prefettizio individua tra i tratti della S.P. 430 pericolosi, 6 km che ricadono nel Comune vallese, in particolare dal km 132 al km 138 entro i quali figura il percorso indicato dalla giunta. È stato previsto di incamerare quale cifra di competenza per il 2018 una quota di 1,2 milioni di euro; 1.760.000 euro sono stati invece previsti, all’anno, per il 2019 e il 2020. La previsione è di elevare 8mila verbali nell’anno in corso e 24mila nei due anni successivi.Andrea Passaro

Comments

comments

Sergio Vessicchio
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.
Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: