Tu sei qui
Home > Agropoli > SETTORE TURISTICO ALBERGHIERO: COMUNI,SCUOLA E ASSOCIAZIONI COLLABORANO ATTRAVERSO UN PROTOCOLLO D’INTESA

SETTORE TURISTICO ALBERGHIERO: COMUNI,SCUOLA E ASSOCIAZIONI COLLABORANO ATTRAVERSO UN PROTOCOLLO D’INTESA

Promotore dell’iniziativa il dottor Nazario Matarazzo, consigliere di opposizione al Comune di Perdifumo che, attraverso un protocollo d’intesa, unisce enti pubblici, associazioni e scuole per un rilancio turistico e occupazionale dei comuni costieri del Cilento.

Presenti alla sottoscrizione dell’accordo in rappresentanza del comune di Capaccio l’assessore alla cultura Donatella Pannullo, per il comune di Agropoli l’Assessore alle Politiche per l’identità Culturale Francesco Crispino, per il comune di Castellabate il vice sindaco Luisa Maiuri e il consigliere comunale Cristina Cardullo, per il comune di Montecorice l’assessore Rinaldo Maffia, per il comune di Perdifumo il consigliere comunale Angela Sevo e il consigliere Nazario Matarazzo, per il comune di San Mauro Cilento il sindaco Carlo Pisacane, per il comune di Pollica il sindaco Stefano Pisani. Per l’Associazione Operatori Turistici di Agropoli c’erano il presidente Emanuel Ruocco e il referente comunicazione avv. Simona Mazzeo e per l’Associazione Cilentomania il presidente Orlando Di Scola. A rappresentare egregiamente il settore scolastico ha presenziato la dirigente scolastica Loredana Nicoletti.

Il progetto è finalizzato alla formazione volta all’ inclusione lavorativa e quindi a combattere la disoccupazione giovanile che purtroppo in queste aree del sud Italia è ancora altissima, a tale scopo, si è pensato di mettere a sistema strutture ricettive, rappresentati dalle associazioni, i comuni e la scuola, per dare possibilità di tirocini e stage agli studenti presso le strutture ricettive che daranno disponibilità così da creare loro futuri sbocchi lavorativi agevolati dal contatto diretto con gli eventuali datori di lavoro.

Advertisement

 

Comments

comments

Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: