Tu sei qui
Home > Agropoli > La pallanuoto internazionale torna nel mare blu del Cilento

La pallanuoto internazionale torna nel mare blu del Cilento

Pollica, Castellabate e la new entry Agropoli ospitano la quarta edizione del “Cilento Costa Blu”

Dal 16 al 18 sfida in mare tra quattro team italiani e due stranieri

La pallanuoto internazionale approda nel Cilento, che ospiterà per il quarto anno consecutivo il trofeo “Cilento Costa Blu”, torneo di assoluto prestigio e di notevole rilevanza tecnica per gli addetti ai lavori. A fare da cornice naturale ai team, quattro italiani e due stranieri, saranno i porti di San Marco di Castellabate, Acciaroli-Pollica e la new entry Agropoli, che per il primo anno sposa l’iniziativa finalizzata alla promozione turistica del territorio attraverso lo sport. Il trofeo andrà in scena dal 16 al 18 settembre e vedrà la partecipazione del Circolo Canottieri Napoli, della Carpisa Yamamay Acquachiara, del Circolo Nautico Posillipo e del BPM Sport Management, che militano nella massima serie italiana, e di due team stranieri, i greci del NC Voulagmeni e gli ungheresi del Budapest Vasutas SC, tra l’altro prossimi avversari nella Euro Cup di pallanuoto del Circolo Canottieri Napoli. 

 

Il trofeo “Cilento Costa Blu” è organizzato dalle amministrazioni comunali di Castellabate, Pollica ed Agropoli, sotto l’egida del Comitato Regionale Campano della FIN, ed in collaborazioni con le associazioni locali “Punta Tresino”, “Circolo Nautico Lazzarulo” ed “I Trezeni del Mediterraneo”.

 

La fase eliminatoria si svolgerà nei bacini portuali di San Marco di Castellabate e di Agropoli, che ospiteranno rispettivamente anche i quarti e le semifinali. Le finali, invece, si terranno nello specchio d’acqua del porto di Acciaroli-Pollica. Nel girone 1 confluiscono, quindi, Budapest Vasutas SC, BPM Sport Management e Circolo Nautico Posillipo. Nel girone 2, invece, N.C. Vouligmeni, Carpisa Yamamay Acquachiara e Circolo Canottieri Napoli. Il programma del “Cilento Costa Blu” prevede anche una cerimonia di presentazione ufficiale della manifestazione che avrà luogo venerdì 16 settembre 2016 alle 18.30 presso la terrazza “Caduti del Mare”, nel centro di Santa Maria di Castellabate.

 

«Da quest’anno Agropoli sarà ancor di più “Città dello Sport”. – spiega l’assessore al ramo Eugenio Benevento – Entrare in questo circuito è un onore per noi come amministrazione e lo sarà per tutta la città. Gli atleti si sfideranno nella splendida cornice del nostro porto e apprezzeranno la nostra realtà»

 

«Coniugare sport e natura è un qualcosa in cui il Cilento eccelle – le parole del sindaco Costabile Spinelli – e Castellabate lo fa da ormai 4 anni, essendo da sempre al fianco del torneo Cilento Costa Blu. Quest’anno si rinnova un appuntamento che nel tempo è diventato di grande richiamo turistico. È un campo sul quale abbiamo scommesso e possiamo dire di aver vinto»

 

«Il mare Bandiera Blu di Acciaroli ospiterà ancora una volta le finali del Cilento Costa Blu, – dice Stefano Pisani, primo cittadino di Pollica – un torneo importante anche a livello internazionale. Ospiteremo numerosi atleti e addetti ai lavori delle varie delegazioni che impareranno a conoscere il nostro territorio portando a casa un ottimo ricordo». 

Nel corso della conferenza, sono intervenuti anche il portavoce FIN Campania, Rosario Mazzitelli, è l’allenatore del Circolo Nautico Posillipo, Mauro Occhiello. Presente in sala anche il presidente dell’Unione Stampa Sportiva Italiana della Campania, Mario Zaccaria. 

Comments

comments

Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: