Tu sei qui
Home > Agropoli > CHOC IN UNA CASA FAMIGLIA: OPERATORE ABUSAVA DI UNA 14ENNE

CHOC IN UNA CASA FAMIGLIA: OPERATORE ABUSAVA DI UNA 14ENNE

Doveva esser il luogo in cui riprendersi e dimenticare i traumi di un’infanzia difficile e invece, una casa famiglia nel Salernitano, si è trasformata in un lager per una ragazzina di 14 anni. La giovane era stata affidata a tale struttura poiché la madre era tossicodipendente. Tuttavia, qui la 14enne è stata più volte violentata sessualmente da uno degli operatori della Casa famiglia, il quale, approfittando della notte, si introduceva nella stanza della giovane per abusare di lei. Il terribile fatto è venuto a galla grazie al coraggio della vittima che ha dapprima denunciato le violenze alla direzione della struttura e poi ai Carabinieri. Ora la 14enne è seguita da un team di psicologi mentre l’uomo rischia di esser processato con l’accusa di abusi sessuali su minori.

Comments

comments

Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: